Utente 874XXX
Signori Medici, forse questo non è il luogo adatto ma mi rivolgo a voi perchè, da studente di medicina, trovo molti pareri discordanti riguardo ad un particolare emogas al quale,durante un esame, dovevamo indicare una soluzione valida. L' emogas è il seguente:
pH 7,4 pCO2 20 mmHg HCO3- 12
Non sono stati forniti altri dati riguardo ad eventuali patologie croniche, elettroliti, pO2, non sappiamo neanche se è un disturbo acuto o cronico ecc...questi sono gli unici dati che avevamo a disposizione, dovendo scegliere tra
-alcalosi respiratoria compensata
-acidosi metabolica compensata
-acidosi metabolica ed alcalosi respiratoria
Io ricordo abbastanza chiaramente che l' unico squilibrio acido-base che poteva essere perfettamente compensato era quello di origine respiratoria, mentre i disturbi di natura metabolica è molto difficile che vengano compensati in maniera brillante (pH 7,4) senza interventi terapeutici esterni. Ho indicato pertanto alcalosi metabolica come possibile diagnosi, basandomi su questo principio. Alcuni miei colleghi hanno optato per acidosi met. e alcalosi resp (???), altri invece per l' acidosi metabolica! E anche i vari professori che sorvegliavano durante l' esame avevano pareri discordi in merito (alla fine dell esame si intende).
Secondo Voi, invece, quale sarebbe la diagnosi più probabile?
[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile futuro collega,
come sai,questi valori di pH sono nella norma. Diverso è il valore della CO2,più basso (meccanismo di compenso respiratorio?). Non vi è in questo caso un'alterazione dgli scambi alveolari (CO2 appunto bassa).I bicarbonati sono più bassi della norma (HCO3:22-26 mmol/l).Il problema è con molta probabilità di natura metabolica,con compenso da parte dell'app.respiratorio. Acidosi metabolica compensata,dovrebbe essere questa la risposta al quesito.


Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 874XXX

Iscritto dal 2008
Dottor Parsucci e (si spera) futuro collega la ringrazio vivamente per la risposta fornita.
Ad ogni modo, ci sono stati consegnati i risultati dell' esame e la risposta corretta, secondo la visione di chi ha concepito la domanda era: acidosi metabolica ed alcalosi respiratoria; ovvero un disturbo misto in virtù del quale il quale il pH rimaneva pressocchè invariato! :-/
Distinti Saluti!
[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
In bocca al lupo per la professione.
[#4] dopo  
Utente 874XXX

Iscritto dal 2008
Dottor Parsucci e (si spera) futuro collega la ringrazio vivamente per la risposta fornita.
Ad ogni modo, ci sono stati consegnati i risultati dell' esame e la risposta corretta, secondo la visione di chi ha concepito la domanda era: acidosi metabolica ed alcalosi respiratoria; ovvero un disturbo misto in virtù del quale il quale il pH rimaneva pressocchè invariato! :-/
Distinti Saluti!
[#5] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Certo, bisogna sempre credere in ciò che si fa.Vedrai andrà tutto bene.