Utente 212XXX
Mia madre, età 90, affetta da insufficienza respiratoria da BPCO, cardiopatia sclerotica,fibrosi polmonare, con il cuore che a volte fibrilla, assume tutti i giorni 1 capsula di Omeprazen 20 mg, 1 compressa di Lanoxin 0,125 mg, 1/4 di compressa di Medrol 16 mg, 1 compressa di cardioasprina 100mg, 1 o 2 compresse di Lasix 25 mg, sciroppo Be-Total plus, 1 bustina di Polase, e a giorni alterni 1 compresa di Calcium-Sandoz 500. Negli ultimi 2 mesi si sono prodotte sulla cute delle barccia, mani e gambe numerosi ematomi dovuti a piccoli urti o strofinio; ultimamente anche lacerazioni di cui una grave alla gamba. Se la cardioaspirina concorre a questo indebolimento della cute, come potrebbe essere assunta o sostituita da altro farmaco? Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività +32
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le lesioni che lei riferisce sono per lo piu' legate al cortisone che la signora assume.
Ovviamente l'antiaggregante piastrincio rende queste lesioni piu' evidenti, con piccoli ematomi, soffusioni emorragiche.
Queste non controindicano l'assunzione del farmaco che riduce di fatto il rischio di infarto e di ictus.
Semmai il Lasix (furosemide) e' sconsigliato nella BPCO, oltre che nell'anziano.
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la tempestività