Utente 211XXX
VORREI SAPERE SE CI SONO ESERCIZI PER MIGLIORARE LA VISIONE STEREOSCOPICA
GRAZIE MILLE
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Ci sono esercizi ortottici, ma bisogna sapere il motivo per cui non ha una buona stereopsi

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
SALVE dottore gli scrivo quello che mi è stato detto alla visita ortottica e se è possibile se puo indicarmi esercizi per recuperare la visione binoculare
in pratica la visione stereoscopica è assente visto che non vedo le immagini del lang test 1 e 2 e nel 2 solo la stella
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Quel test serve per sapere se ha o meno la visione stereoscopica
Poi l'oculista la visita e le dice il perchè
Cosa le ha detto l'oculista?
[#4] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
DOTTORE le riporto quello che ha scritto sul certificato che mi ha rilasciato
difetto della motilità oculare estrinseca con assenza di stereopsi
occhio sinistro +1,75 occhio destro - 0,75
l'oculista ha detto che non è possibbile recuperae la visione stereoscopica ma io leggendo su internet ho letto di esercizi e quindi vorrei provare
inoltre ho letto di questi occhiali che inserisco il link sotto è vero quanto si dice?
http://www.mybenefit.it/mybenefit/?q=catalog/6
grazie
[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Purtroppo lei ha una differenza tra i 2 occhi chiamata anisometropia.
Questo difetto, se corretto in età infantile, consente di sviluppare una buona stereopsi, ma credo che lei da piccolo non abbia portato occhiali.
In alcuni Centri utilizzano uno strumento per il miglioramento dell'ambliopia, con il biofeedback, anche per stimolare il recupero della stereopsi.

Gli occhiali con i microfori non servono nel suo caso.

Buon Week end
[#6] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
ma coprire l'occhio destro e vedere solo con il sinistro per un paio di ore al giorno è utile o non serve a nulla?
[#7] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
NON SERVE ASSOLUTAMENTE A NULLA PER QUALSIASI PATOLOGIA OCULARE
[#8] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
e quindi quali esercizi potrei fare a casa? e in che senso la benda non serve? per il mio caso o in ogni caso?
grazie dottore
[#9] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'occlusione per almeno 6 giorni di seguito, si esegue nei bambini che hanno un'ambliopia

Nel suo caso non ci sono esercizi da fare a casa
[#10] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
questi esercizi non servono?
Ecco tre semplici esercizi di Visual Training. Le prime volte potrà esservi utile osservarvi allo specchio, ma poi, presa dimestichezza con la ginnastica oculare, sarete in grado di fare gli esercizi meccanicamente senza nessun problema.

1. Per svolgere il primo esercizio è necessario munirsi di una piccola luce tascabile e di una sedia, o meglio di uno sgabello.
Sedetevi ed appoggiate la schiena e la testa al muro, in posizione eretta, e tenete la luce davanti agli occhi ad una distanza di 40 cm.
Con la testa immobile, seguite lentamente con lo sguardo la luce mentre la spostate a destra e a sinistra, in basso e in alto.
2. Questo esercizio è utile per stimolare la convergenza degli occhi.
Munitevi di una penna e di una matita ben temperata.
Allungate il braccio, tenendo in mano la penna davanti alla radice del naso, ad una distanza di 25 centimetri.
Fissate la punta della penna e con l'altra mano, partendo da lontano, avvicinate lentamente una matita ben temperata, fino a far combaciare perfettamente le punte.

3. Un altro esercizio che insegna agli occhi come convergere si esegue fissando una lucina tascabile posta a 25 cm di distanza dal naso.
Avvicinate lentamente la luce al naso cercando di guardarla con entrambi gli occhi.
Se la luce si sdoppia vuol dire che gli occhi non stanno convergendo.
4. Ecco un esercizio utile per ridurre la tensione:
sfregatevi le mani per riscaldare i palmi, chiudete gli occhi e appoggiatevi sopra le mani, toccando leggermente le ossa intorno agli occhi, ma senza sfiorare le palpebre.
Contate fino a 70.
Questi due esercizi sono utili per rafforzare i muscoli orbicolari e per prevenire i tipici inestetismi del contorno occhi, come "zampe di gallina" e palpebre pesanti.
Con la testa ben ferma, roteare lentamente lo sguardo in senso orario.
Gli occhi vanno ruotati fin dove vi riesce possibile.
Con la pratica vi accorgerete di come si possono "risvegliare" muscoli di cui finora ignoravate l'esistenza.
Sbattete ripetutamente le ciglia contando lentamente fino a venti.
Tenete chiusi gli occhi per altri venti secondi.
Terminate l'esercizio mantenendo gli occhi ben spalancati il più possibile (almeno 20 secondi)
[#11] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Per la Stereopsi NO
[#12] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
quali sono per la stereopsi?
[#13] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
In alcuni Centri utilizzano uno strumento per il miglioramento dell'ambliopia, con il biofeedback, anche per stimolare il recupero della stereopsi