Utente 188XXX
Gentili Dottori,

Vi espongo il mio problema. Sono un mascho di 26 anni e sono ormai circa 2 anni che sento un dolore costante non troppo intenso nella zonabasso addome e pelvica. Infatti un anno fa avevo dei forti dolori in questa zona con i seguenti sintomi: dolore zona lombare, urgenza nel urinare, bruciori interno al pene e dolore ai testicoli. Una volta visto il mio medico mi dice che si tratava di prostatite. Mi prescrive cifroplaxicina per circa 10 giorni e come risultato nessun miglioramento.

Poi vado dal andrologo che dopo avermi esaminato mi dice che la prostata si era leggermente infiammata e mi prescrive delle supposte. Dopo quel episodio il dolore pian piano spariva. Nonostante cio ho sempre avertito un costante dolore nella zona pelvica e recentemente ho riesposto il mio problema ancora al mio medico dovuto ad un dolore acuto come quello descritto sopra cioe; dolore basso ventre, bruciori al pene, fastidio ai testicoli etc. Il mio medico mi dice che probabilmente si tratta di una prostatite batterica e mi prescrive un antibiotico (claritromicina). Anche questa volta il problema non si è risolto!

Il medico mi prescrive di fare un ecografia addome completo+ testicoli. Oggi ho fatto l'ecografia all'addome completo è l'ecogrofago scrive'' Colecisti normalmente distesa, con una formazione litiasica di 11 mm in sede parainfundibulare''. Dice anche che nel mio addome c'è tanto meteorismo. Sto ancora aspettando l'ecografia ai testicoli.

Vorrei sapere se questo calcolo ha a che fare con il mio dolore nella zona pelvica? Quale può essere la causa di questo dolore costante nella zona basso ventre e zona pelvica? Che percorso mi consigliate di fare?

Vi prego di aiutarmi perchè questa situazione e veramente fastidiosa e dolorosa.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

sono due problemi che non hanno alcuna relazione tra di loro.

Definisca meglio il problema calcoli alla colecisti ma i suoi disturbi "nella zona basso ventre e zona pelvica" sembrano più legati ad un problema infiammatorio delle vie uro seminali.

Nel frattempo, se desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html .

Un cordiale saluto.