Utente 564XXX
Come ho scritto precedentemente lunedì ho subito un intervento di apicectomia con purtroppo relativa estrazione di parte del dente, il dente in questione è il molare in basso a destra, quello vicino ai premolari (purtroppo la numerazione dei denti mi sfugge sempre).
Per questo intervento avendo oltre all'estrazione subito un taglio (e da quello che ho capito abbastanza grandino) mi sono stati messi un tot di punti, non so di preciso quanti ma da quello che vedo partono circa dai premolari fino ad arrivare al punto dove dovrei avere il dente del giudizio! Li devo togliore mercoledì (dopo 10 giorni).
Ho credo eseguito tutto quello che mi è stato detto per salvaguardare la ferita, i punti e tutto il resto. Tuttora mangio cose morbide se non liquide e per niente calde (fortunatamente è estate quindi non mi disturba più di tanto!. Dato che avevo paura di passare sopra ai punti e alla parte operata con lo spazzolino come mi era stato detto dall'assistente alla poltrona, ho sempre fatto sciaqui con il colluttorio dopo i pasti e dopo il lavaggio con spazzolino degli altri denti, ma ieri sera a 5 giorni ormai dall'operazione ho iniziato ad eseguire quello che mi era comunque stato detto e di fatti lo spazzolino passato delicatamente su quella parte ha rimosso una patina bianca che deduco sia la placca che il colluttorio non aveva rimosso...
In serata però mi sono resa conto che riuscivo a fare muovimenti che prima non riuscivo a fare, anche il semplice parlare prima mi creava una tensione sotto la lingua, come se i punti tirassero, mentre d'improvviso non lo facevano più.
Stamane mi sono guardata allo specchio e ho notato che i primi punti davanti, quelli sotto ai premolari, sembrano allentati o adirittura staccati...
A questo punto mi chiedo se mi devo preoccupare perchè era proprio il mio terrore che mi perseguitava, ovvero che si staccassero i punti, e ho il terrore che mercoledì quando li toglierò sentirò un gran male!
[#1] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Stia tranquilla, i punti sono più lenti probabilmente perchè si sta sgonfiando la ferita.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 564XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per l'aver risposto così prontamente! Quindi non è dovuto all'aver pulito con lo spazzolino e posso continuare? Non mi darà dolore al momento in cui li toglierò?
[#3] dopo  
Utente 564XXX

Iscritto dal 2008
Volevo anche aggiungere che i punti sono proprio staccati, mi sembrano tutti caduti, e adirittura di quelli davanti un filo penzola giù, quindi è decisamente staccato... sono un po' preoccupata, è il cado di andare da qualche medico o posso aspettare?
[#4] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
se si tratta di un filo di sutura nero, allora non è riassorbibile e deve essere rimosso non oltre i 7 gg dal posizionamento sia perchè dopo questo periodo di tempo la ferita, se non vi sono state complicazioni, è già guarita, sia perchè la sutura stessa è causa di infiammazione poichè costituisce un 'corpo estraneo' e favorisce l'accumulo di placca, e quindi infiammazione dei tessuti.
Pertanto inizi a spazzolare anche i denti interessati dall'intervento e non si preoccupi per la rimozione dei punti, che sarà quasi certamente indolore.
Cordiali Saluti
[#5] dopo  
Utente 564XXX

Iscritto dal 2008
Il filo sì è scuro (penso nero ma potrebbe anche essere blu scuro) e comunque non è riassorbibile dato che mercoledì devo andarli a fare togliere dal dottore stesso.
Quindi potrebbe essere la ferita stessa che nel guarire stia "buttando" fuori i punti? Io ho iniziato già da due giorni a spazzolare anche quella zona oltre a sciacquare con il colluttorio ma devo comunque aspettare mercoledì per toglierli (che saranno passati 10 giorni dall'intervento)ma questo è un problema? se lo è perchè il mio dottore ha deciso per 10 giorni e non 7?