Utente 136XXX
Buon giorno, ho 28 anni, ho dolori alla spalla/collo, dovuti alla postura che assumo quotidianamente sulla scrivania, ho già fatto terapie da fisioterapista dietro consiglio del fisiatra, ma dopo qualche mese ritornano i dolori, ho provato a cambiare la postura con quella consigliatami, ma non mi sento a mio agio e dopo qualche settimana ritorno a quella che per me è normale. Ho usato antidolorifici in passato, che forse o quasi sicuramente assime al caffè mi hanno causato un ulcera gastrica, volevo sapere se esistono degli antidolorifici che non causino ulteriori danni allo stomaco e che si possano prendere più spesso rispetto all'omeprazolo, che può essere assunto solo per brevissimoi periodi poichè causa danni al fegato, ci manca solo che si rovini anche lui.
Grazie in anticipo per la risposta.
P.S. Non chiedo questo parere al mio medico di base perché è un incapace e non lo cambio solo perchè siamo amici di famiglia e si potrebbe offendere!!!
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
un'alternativa fra gli antinfiammatori potrebbero essere gli inibitori della COX2 che non intaccano lo stomaco ma,come tutti i farmaci,possonon avere effetti collaterali su altri organi