Utente 991XXX
Salve,torno a scrivere di nuovo per questo problema.Volevo dirvi che sono stato da un andrologo che mi ha prescritto per due mesi il daparox;devo dire che sotto quel punto di vista sono stato molto meglio anche se la pasticca la sentivo molto a livello fisico(mi dava noia);il problema è che quando l'ho tolta mi è tornato di nuovo l'eiaculazione precoce come non avessi fatto nulla.Che ne dite?solo per informazione..poi naturalmente tornerò dallo specialista.Volevo anche sapere se ci sono farmaci da prendere al bisogno che funzionano per questo tipo di problema.Grazie



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
purtroppo capita che sospèeso il faramco il problemi ritorni, mentre si esistono farmaci da prendere al bisogno
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Ragazzo,
mi associo al dr.Quarto nella risposta.
L'eiaculazione precoce è una disfunzione della fase dell'orgasmo, caratterizzata dall'assenza di controllo e di procastinazione del punto di non ritorno eiaulatorio.
L'approccio , adiagnosi andrologica avvenuta, potrebbe essere combinato, farmacologico e psicoterapico, lavorare con uno psicologo-perfezionato in sessuologia clinica, su tutte le svariate cause che nel tampo hanno contribuito all'insorgenza ed al mantenimanto della sua disfunzione sessuale.
Cari saluti