Utente 905XXX
Buongiorno dottori,
ho effettuato la visita annuale.
Riporto l'ecocardiogramma:

setti: integri.
atrio destro e ventricolo destro: nei limiti.
aorta: morfologicamente normale, radice 26, ascendente 31, arco 23, addominale 16, V max 1,15 m/sec, DP max 5 mmHg.
atrio sinistro: diametro 30.
mitrale: lembi morfologicamente normali, anuls normale, insufficienza eodinamicamente non signifcativa, VmaxE 0,79 m/sec, VmaxA 0,95m/sec, rapporto E/A 0,83.
ventricolo sinistro: normale cinetica regionale, normale funzione contrattile globale. massa LV: 65 gr/mq SRP 0,46 FE 61%
telediastole: setto 9, parete post 9, diametro 39, volumo 113, indice di volume 72,3.
telesistole: setto 17, parete post 15, diamentro 21, volume 44, indice di volume 28,1.

Devo tenere sotto controllo l'insufficienza?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
In assenza di altre patologie, un ecocolordoppler cardiaco ogni due anni è più che sufficiente.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 905XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottr fedi,
quindi posso anche praticare normale attività fisica un paio di volte a settimana vero?

Poi la prossima settimana devo andare dal dentista per fare un'otturazione. Devo fare la profilassi?
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Può fare tutta l'attività fisica che desidera.
Le attuali linee-guida, infatti, consentono il rilascio dell'idoneità sportiva anche agonistica nei portatori di insufficienza mitralica di grado lieve, per i quali inoltre, non è più considerata necessaria la profilassi dell'endocardite batterica.
Per massima prudenza può comunque cominciare ad assumere l'antibiotico due ore prima della procedura, qualora sia prevista la somministrazione dell'antibiotico stesso per i giorni successivi al Suo intervento.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 905XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore,
Oggi sono andata dal mio dentista, ma mi ha detto che non importa fare la profilassi perchè è una semplice e piccola otturazione, non si tratta di qualcosa di più grosso tipo estrazione...
Nel caso in cui io mi volessi fare un tatuaggio occorre farla?
[#5] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Le confermo che le più recenti linee-guida internazionali non considerano più necessaria la profilassi dell'endocardite nei soggetti con insufficienza mitralica di grado lieve.
Ponga piuttosto la massima attenzione alle condizioni igieniche del locale e degli strumenti nel corso della esecuzione del tatuaggio: le malattie trasmissibili con tale metodica sono molteplici e altrettanto temibili.
Cordiali saluti