Utente 675XXX
Salve.
Mia nonna (77 anni) è stata da qualche mese operata d'urgenza alla colecisti, la quale è stata asportata a causa di numerosi calcoli, che le avevano provocato una pancreatite acuta.
Dagli esami del sangue effettuati oggi risulta un quadro che mi desta molta preoccupazione. I valori asteriscati e deduo quindi "sballati" sono i seguenti:
glicemia: 124
azotemia: 56
transaminasi GOT AST: 37
transaminasi GPT-ALT : 46
Gamma GT: 140
Fosfatasi Alcalina: 353
glicemia: 124
azotemia: 56
transaminasi GOT AST: 37
transaminasi GPT-ALT : 46
Gamma GT: 140
Fosfatasi Alcalina: 353
So che è poco per poter fare una dignosi e non è infatti quello che chiedo.
Vorrei solamente un parere..di cosa potrebbe trattarsi?
[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile signora, spesso questi parametri laboratoristici nell'immediato postoperatorio possono normalizzarsi gradualmente, se comunque i valori delle GGT e Fosfatasi Alcalina dovessero aumentare con aumento anche della bilirubina totale e diretta, programmi una colangiorisonanza per valutare se esiste una calcolosi residua della Via Biliare Principale.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 675XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio moltissimo per la celere risposta.
Queste analisi comunque non sono le prime rispetto al periodo successivo all'operazione. ma nei precedenti esami, mai si era riscontrato un quadro come questo.
Le confesso che la mia preoccupazione, che chiamerei quasi terrore, è quella dell'esistenza di un tumore a carico del fegato.
Ormai è all'ordine del giorno e ho paura, tanta paura di questa malattia.
Seguirò il suo consiglio comunque, ma mi dica, il quadro dei valori in alterazione, che le ho indicato, possono essere il presagio di una malattia così seria?
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Signora, le problematiche che lei paventa, non sono mai solo riconoscibili da semplici esami epatici, ma soprattutto da esami strumentali accurati e comunque essendosi sua nonna sottoposta ad un intervento di colecistectomia recente con anche un esame istologico della colecisti, mi sentirei di non pensare ad un evenienza diversa da una patologia calcolosa.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 675XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio molto...e spero che non si tratti di nulla di grave, vista anche l'età della mia nonnina!
Cordiali Saluti.