Utente 213XXX
Buongiorno,
volevo chiederVi cosa ne pensate della nostra situazione. Mio marito 47 anni,io 29.A gennaio l'esito dello spermiogr.(dopo 2 capacitaz.)è stato criptozoospermia(premesso che ha un testicolo non disceso) e il dott.gli ha prescritto 3 mesi PROXEED + FLUIMUCIL.Dopo i 3 mesi di cura (notavamo un costantemente miglioramento fluidificazione dello sperma e aumento della quantità/getto, l'esito del nuovo spermiogr.(sempre 2 capacitazioni a distanza di 2 settimane)ha dato azoospermia totale,una doccia fredda. Il Dott.ha risp. che era dispiaciuto e ci ha messo in contatto con il centro per la PMA che ci ha fissato l'appuntam.per novembre e ora siamo in attesa, ma ci hanno già dato l'elenco degli esami da portare.Io ne avevo già fatti una buona parte, tutto regolare, cicli regolari, anche a mio marito sono stati prescritti gli esami ormonali ma a quel punto ci siamo chiesti perchè non li avesse prescritti prima il medico, prima di iniziare la cura... e quindi sulla base di che cosa ci ha prescritto la cura?Mio marito ha preso anche per 2 mesi il CALCOREL perchè nel primo spermiogr. c'era la presenza di ossalati di calcio, dagli esami del sangue, dall'urinocultura, dall'ecografia app. urinario nulla, comunque il Dott.gli ha praticamente proibito di mangiare formaggi, cosa a cui lui si è attenuto scrupolosamente,e nel 2° spermiogramm. sorpresa ancora questi rari ossalati, cosa significa? Il ns. Dott. dice solo che a lui sembrano esami di 2 persone differenti e che ora dobbiamo aspettare il centro...ma non ci ha nemmeno consigliato di continuare la cura fino a tale data, se sono integratori non dovrebbero far male, quindi ce ne stiamo così con le mani in mano fino a novembre... Voi cosa ne pensate? Vi riporto anche gli esiti dei 2 esami così potete confrontare:
2° spermiogramma 1° spermiogramma (prima della cura)
coagulazione: presente presente
fluidificaz.: completa in 30' non completa in 30'
aspetto: omogeneo omogeneo
viscosità: normale fortemente aumentata
colore: biancastro-trasp. biancastro
volume: 2.3 ml 2.3 ml
ph: 7.6 7.3
num.spermatozoi/ml: 0 < 10.000
totale eiacul.: 0 < 23.000
cellule rotonde: < 300.000 < 100.000
agglutinazioni: assenti assenti
osservazioni: nessuna presenza di cristalli di ossalato di calcio
valutaz.1° spermiogr.: spiccatissima criptozoospermia,solo dopo centrifugaz. per 15 min.a 3.000 g.è stato possibile rilevare la presenza di rari nemaspermi per lo più immobili e con gravi alteraz.morfologiche e rare round cells,in prevalenza elementi polimorfonuclea
valutaz.2° spermiogr.: azoospermia totale,ad osserv.normale e dopo centrifugaz. non si osservano nemaspermi nè cellule immature della serie germinale ma solo rare emazie e rari cristalli di ossalato di calcio.
Secondo voi in cosa possiamo sperare? Vi ringrazio per l'attenzione e buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
una criptozoospermia finisce spesso in azoospermia per fatti suoi, l' importante quando ci si imbatte in criptozoospermico è congelare immediatamente spermatozoi. Difatti da un punto di vista clinico la azoospermia è uguale alla critozoospermia. Alll' inquadramento di entrambe le cose servono: esamni genetici (alemno: microdelezione y, cariotipo, screening fibriosii cistica), ecodoppler dello scroto, esami ormonali (almeno FSH, LH, prolattina e testosterone). Poi si vede che fare.
[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dott. per la velocità della risp., questa cosa il ns. medico non ce l'ha detta... ma allora dico io proprio ora che si stava facendo anche una cira doveva passare da criptozoospermia ad azoo? che fortuna...
Il centro ci ha prescritto i genetici ma solo cariotipo e screening, niente microdelezione, abbiamo l'appuntamento il 25/07... comunque ful fatto di congelarli nessuno ci ha detto niente in merito. Una domanda ancora, è ovvio che il problema è di origine secretoria, non so se si dice così, ma di fatto le possibilità di trovare qualche spermatozoo con la TESE c'è ancora o comunque più passa il tempo meno possibilità abbiamo? o ppure ormai non cambia niente?
Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
non capisco su che base di "ovvio che sia secretoria", aspetti che il maritoi venga visto da uno del mestiere sul serio. Idem per TESE, non è detto che sia necessaria, è probabile che lo sia. Comunque il destino delle criptozoospermie e finire in azo, ed a volte succede il contrario.
[#4] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Va bene grazie, è che dopo tutti questi mesi comincio a farmi un pò di film in testa probabilmente, come dice Lei aspetterò di parlare con qualcuno di serio, quindi aspetteremo di parlare finalmente con i Dott.ri del centro.. già chissà che a volte non succeda il contrario.
Grazie e buon lavoro.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
ecco non si faccia dei film, che nelle donne divengono lungometraggi. Tranquilla, situazione rognosa ok, ma ci si fa.
[#6] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
messaggio ricevuto!
In realtà non sembra ma dopo la mazzata iniziale sono molto più tranquilla, ora ci facciamo tutti i nostri esami (può capire mio marito è praticamente allergico agli ospedali, quindi sta recuperando tutte le volte che non ci è voluto andare!)così arriviamo al centro con tutto fatto e cerchiamo di capire quale strada percorrere... però sentire più campane può essere utile.
buona serata
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere se vuole. E tirem innanz
[#8] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Salve dott.,
A distanza di tempo volevo informarla che alla fine dai genetici di mio marito è risultata microdelezione del cromosoma Y in tutte e tre le regioni pertanto non è possibile che vi sia produzione di spermatozoi. A questo punto ci siamo chiesti come il primo e sito avesse dato criptozoospermia, il dott del centro ci ha detto che probabilmente il primo esame ha dato quel risultato perchè non volevano farci uscire con un esito catastrofico.. anche se poco professionale.....
Abbiamo provato in seguito a fare altre 3 capacitazioni tutte con stesso esito di azoospermia..

Fortunatamente ora dopo la piu grande decisionecdella nostra vita e grazie alla medicina e all'estero siamo genitori di una meravigliosa bimba di 3 mesi

un saluto
e grazie mille per l'attenzione
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Tutto è bene quel che finisce bene.