Utente 130XXX
gentili dottori, nell'impossibilità immediata di presentare le analisi fatte al mio dottore vi riporto i dati al fine di avere da voi un parere:
ESAME URINE
Aspetto limpido
colore giallo paglierino
peso specifico 1.026
pH 6.0
glucosio 0
proteine 5
emoglobina 0.00
bilirubina 0.0
corpi chetonici 0
urobilinogeno 0.2
es.microscopio del sedimento rari leucociti
EMOCROMO
leucociti 8.0 mila x mmc (da 4 a 10)
eritrociti 4.34 milioni x mmc (da 4.00 a 5.00)
emoglobina 12.5 gr/dL (12.0 a 16.0)
ematocrito 40.5 % (da 36.0 a 52.0)
volume globul.medio (MCV) 93.3 femtolitri (da 82.0 a 98.0)
contenuto medio (MCH) 28.8 picogrammi (da 27 a 32.0)
conc. corp.media 30.8 gr/dL * (da 32 a 38)
RDW-CV (red cell distribut.) 12.5% (da 11 a 16)
piastrine 251 mila /mmc (da 150 a 400)
FORMULA LEUCOCITARIA %
granulociti neutrofili 46.3 % (da 37 a 72)
granulociti eosinofili 2.3 % (fino a 6)
granulociti basofili 0.5 (fino a 1)
linfociti 45.8 (da 20 a 50)
monociti 5.1 (fino a 14)
ANTITROMBINA III 125 % * (da 80 a 120)
GLICEMIA 81 mg/dL (60-110)
AZOTEMIA 29 mg/dL (18 - 48)
CREATININEMIA 0.75 (0,60- 1.35)
AST 22 U/L (5 - 40)
ALT 21 U/L (5 - 40)
COLESTEROLO 193 mg/dL (115 a 200)
COLESTEROLO HDL 89
TRIGLICERIDI 94 (30- 175)
SODIEMIA 141 (136-147)
POTASSIEMIA 4.1 mEg/l (3.5 - 5.1)

URINOCOLTURA sviluppo colturale assente
TSH 6.130 micro U.I./ ml (fino a 65anni da 0.330 a 3.300)
FT4 1.07 (0.60- 1.55)

Ci sono valori che indicano che non posso più prendere la pillola anticoncezionale? e il colesterolo un anno era a 50 ora quasi vicino ai valori max, devo fare qualcosa?
Grazie !!!!
[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Il risultato delle analisi è buono; puo' continuare a prendere la pillola; i valori del colesterolo sono nella norma. Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Grazie!
il fatto che con un anno il colesterolo si sia alzato così tanto non è segno di qualcosa? E' vero che fino a qualche mese fa per i precedenti due anni ho avuto talmente forti problemi di stomaco che non magiavo quasi più e invece ora da settembre, anche in concomitanza con la riassunzione della pillola, mangio un pò di più, però non vorrei preoccuparmi.
E la antitrombina III che ha volori più alti del normale.. è un bene allora?!
[#3] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente, l'aumento del tasso del colesterolo è su base alimentare. Anche il valore dell'antitrombina è leggermente superiore al limite. Comunque, ripetiamo le analisi in autunno, cercando di seguire una alimentazione non ricca di grassi. Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Nel regime alimentare non ho cambiato niente se non il fatto che riesco a fare un pasto quasi completo. Ho sofferto molto con la gastrite che fino a qualche mese fa per 5 anni mi ha quasi impedito di mangiare: avevo nausea solo a vedere un piatto di pasta e dunque non mangiavo quasi niente durante tutto il giorno. Non mangio molti dolci per lo più li mangio a colazione col thè verde, niente salumi, niente carne o quasi, pochi formaggi, niente alcolici o bibite di vario genere. Studio e faccio sport o meglio per quello che riesco faccio escursioni in montagna lunghe passeggiate e corro.
Penso che per qualche mese almeno, smetterò la pillola.

Grazie del parere.
[#5] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente , con una coretta alimentazione e lo sport i valori glicemici e del colesterolo migliorano conseguentemente. Circa l'uso della pillola è una sua scelta interromperla: magari sentirei prima il Ginecologo. Buona serata
[#6] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Il mio medico ha diagnosticato un ipotiroidismo, adesso dovrò fare diverse visite.
[#7] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
E' sufficiente fare una ecografia tiroidea e sottoporsi a delle analisi piu' specifiche. Comunque, è bene che tutte le ricerche in merito vengano prescritte da un Endocrinologo.
[#8] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Si ho già prenotato una visita ad agosto e farò l'ecografia più altre analisi per vedere se c'è stata tiroidite.
Questo tipo di tiroide può aver causato l'aumento (non troppo ma visibile) di peso?

Grazie!
[#9] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
E' possibile. Comunque, aspettiamo sempre la diagnosi dello Specialista. Cordialmente