Utente 418XXX
GENTILI MEDICI SCRIVO IN QUANTO NON SONO RIUSCITA A TROVARE UNA RISPOSTA NEI CONSULTI GIA' FORNITI PER LO STESSO PROBLEMA:LA FEBBRICOLA CHE ORMAI HO DA QUALCHE SETTIMANA E CHE OSCILLA TRA I 37,2 37,3-4
PREMETTO CHE HO AVUTO E HO TUTTORA DEI PROBLEMI ODONTOIATRICI HO ESTRATTO IL RESIDUO RADICOLARE DEL 46 CON CONSEGUENTE TERAPIA ANTIBIOTICA (VELAMOX 1GR X2)CHE IN EFFETTI MI AVEVA SFEBBRATO,PURTROPPO DEVO ESTRARRE LA RADICE DI UN ALTRO MOLARE MA IL DENTISTA NON ATTRIBUISCE QUESTA FEBBRICOLA AL DENTE ANCHE PERCHE'NON VI SONO SEGNI DI INFEZIONE,RIPORTO QUINDI GLI ESAMI EMATICI FATTI:
GLUCOSIO 88
CREATININA 0.66
TRIGLICERIDI 38
COLESTEROLO TOTALE 196
COLESTEROLO HDL 66
GOT 13
GPT 13
GAMMA GT 12
PROTEINA C REATTIVA 1.5
FERRO 26
GLOBULI BIANCHI 6.42
GLOBULI ROSSI 3.65
HB 9.0
EMATOCRITO 28.0
MCV 76.8
MCH 24.8
MCHC 32.2
PIASRTINE 358
NEUTROFILI 66.2%
LINFOCITI 24.4%
MONOCITI 8.1%
EOSINOFILI 0.8%
BASOFILI 0.5%
NEUTROFILI 4.25X10 3/UL
LINFOCITI 1.57" "
MONOCITI 0.52 " "
EOSINOFILI 0.05
BASOFILI 0.03
VES 27
TAS <25
FERRITINA 2.6
ES URINE:
COLORE GIALLO
ASPETTO LIMPIDO
PESO SPECIFICO 1017
PH 5.0
GLUCOSIO ASSENTE
CORPI CHETONICI ASSENTE
PROTEINE ASSENTE
BILIRUBINA ASSENTE
HB ASSENTE
UROBILINOGENO NON DOSABILE
ES URINA PARTE CORPUSCOLATA
LEUCOCITI 63
ERITROCITI 3
CELLULE EPITELIALI SQUAMOSE 42
MUCO PRESENTE
BATTERI NUMEROSI

QUESTO E' QUANTO MI CHIEDO SE CI FOSSERO ALTRI ESAMI SPECIFICI DA ESEGUIRE PRIMA MAGARI DI INIZIARE UN ITER DI VISITE SPECIALISTICHE CHE MAGARI NON PORTEREBBERO A NULLA....GRAZIE UN SALUTO

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Dall'esame dell'urina risulta la presenza di numerosi batteri. Potrebbe essere questa la causa del rialzo termico. Le consiglio, quindi, una urinocoltura.
Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2007
grazie dottore ...oltre all'urinocoltura ritiene ci possa essere l'utilita'ad eseguire una visita reumatologica e infettivologica un rx del torace e un tampone faringeo?
grazie ancora un saluto cordiale
[#3] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Aspettiamo il risultato dell'urinocoltura e poi decideremo il da farsi. Buona giornata
[#4] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2007
la mia dottoressa di medicina generale non ha ritenuto opportuno eseguire altri accertamenti attribuendo questo rialzo termico anche alla forte anemia ,pero io non ne sono molto convinta e faro'sicuramente altri accertamenti fra cui l'urinocoltura consigliatami da lei intanto mi ha prescritto del cromatonferro 80 mg e liposom forte fiale i.m
grazie ancora per la disponibilita' un saluto
[#5] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Attendo l'esito dell'esame. Buona serata
[#6] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dott Brunori l'urinocoltura ha dato esito negativo e la febbricola nel frattempo e' sparita, non ho quindi effettuato ulteriori accertamenti,pero' ho ripetuto l'emocromo e questi sono i risultati:
GLOBULI BIANCHI 7.59
GLOBULI ROSSI 4.18< X10 6/UL
HB 13.2
EMATOCRITO 39.5%
MCV 94.4> FL
MCH 31.6
MCHC 33.5
PIASTRINE 291.0
NOTE: MODERATA ANISOCITOSI DELLE EMAZIE
FORMULA LEUCOCITARIA
neutrofili 64.6%
linfociti 25.5%
monociti 8.8%
eosinofili 0.7%
basofili 0.4%
neutrofili 4.90x10 3/ul
linfociti 1.94 " "
monociti 0.67" "
eosinofili 0.05< x" "
basofili 0.03

cosa significa esattamente anisocitosi e perche negli esami fatti a luglio non veniva evidenziata?inoltre nella formula leucocitaria eosinofili e basofili risultano un po alterati,spero niente di preoccupante e i linfociti sono ripetuti 2 volte,grazie un saluto
[#7] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Per anisocitosi si intende una variabilità delle dimensioni dei globuli rossi o delle piastrine. Generalmente, cio' si verifica dopo un periodo di anemia. Il perchè tutto cio' non si sia evidenziato nelle precedenti analisi, non posso saperlo. Per scrupolo, le consiglio di consultare in merito un Ematologo, sensa ansia, s'intende!
[#8] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2007
Grazie dott Brunori,pensando che forse non avrebbe letto la mail,ho riposto il quesito in area ematologia di cui ho gia' ricevuto risposta,cmq anche il mio curante asserisce che non c'e' nulla di preoccupante e cio' sta a significare che il mio midollo funziona bene,magari consultero' personalmente un ematologo piu' che altro per stare piu' tranquilla.Buona serata
[#9] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Penso anch'io che non ci sia nulla per cui ci si debba preoccupare, ma è bene consultare personalmente un Ematologo, per tranquillità.