Utente 928XXX
salve

consigliato dal mio dentista ho effettuato la rimozione di una otturazione in amalgama in un dente NON devitalizzato
durante la rimozione ho sentito un forte dolore e la sensazione che crollasse una parete del dente
il dentista non mi ha spiegato nulla ha provveduto alla ricostruzione e lo ha ricoperto con una protezione di plastica
durante la seconda seduta togliendo la protezione mi sono accorto che del dente mancava praticamente tutta la parte laterale
alla richiesta di chiarimenti mi ha detto: "che cerano due crepe che non gli paicevano...." ad oggi il dente che prima non mi dava nessun fastidio è più sensibile
vorrei avere la vostra opinione, sono inconvenienti comuni?
grazie

vorrei
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
la rimozione di grosse otturazioni o ricostruzoni in amalgama può causare la frattura di porzioni di corona dentale soprattutto se già vi erano lesioni o microfratture.
I denti con otturazioni in amalgama sono maggiormente soggetti a fratture coronali, ma anche del pavimento della camera pulpare se devitalizzati, poichè, per assicurare all'otturazione il giusto ancoraggio alle strutture dentali residue, è necessario conferire alla cavità dentale una forma particolare, spesso sacrificando tessuto sano con notevole indebolimento dell'intera corona.
Nel suo caso possiamo parlare di una complicanza possibile, anche se non frequente.
Cordiali Saluti