Utente 213XXX
Salve! Sono una ragazza e ho 23 anni,l'anno scorso ho avuto degli episodi di dolori intercostali nella parte sinistra del torace,al braccio e retrosternali. Ho notato che passavano da sdraiata, aumentavano massaggiando la partee non erano collocati nello stesso punto. Non duravano molto e in alcuni casi sono molto fastidiosi. In preda alla paura sono andata al pronto soccorso per accertamenti dato che non accennavano a passare, e li mi hanno tenuto per sicurezza in osservazione. Mi hanno fatto diversi elettrocardiogrammi,un'ecocardiogramma, rx al torace e analisi del sangue,tra cui la troponoina, fortunatamente risultata negativa. Da questi risultati non è emersa nessuna anomalia e con il tempo i dolori sono passati, il medico di famiglia li ha ricollegati al freddo e del riflusso biliare nello stomaco (sono stata operata di colecisti nel 2007),oltre che a della spondilosi a livello lombare.Il problema è che in questi giorni sono tornati. Sono preoccupata perché ora mi fa male anche la mano in alcuni momenti,nelle articolazioni delle dita, sento l'esigenza di "scioccare" le vertebre per alleviare la sensazione di fastidio, il dolore si sposta, la pressione è normale tendenzialmente bassa e i battiti regolari, quando mi vengono ho paura che sia un problema dovuto al cuore e mi agito ancora di più, provando ansia. Le chiedo un consiglio per stare finalmente tranquilla. La ringrazio in anticipo. Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il tipo di dolore, la loro durate e le altre caratteristiche che lei descrive non hanno niente a che fare con il cuore. Si tranquillizzi
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La descrizione dei Suoi sintomi e la negatività degli esami finora eseguiti escludono che il cuore sia responsabile degli stessi.
Stia tranquilla!
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio,secondo lei a cosa possono essere correlati?
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' molto problema che in parte siano dolori gastro-esofagei, in parte intercostali.
Arrivederci
cecchini
[#5] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
C'è un aggiornamento, ora provo dei fastidi anche a livello facciale. Sono preoccupata. Il medico di famiglia non ha mi ha prescritto nessun esame ne visita specialistica ma soltanto neuroben. Non voglio trascurare niente e finire poi al pronto soccorso con urgenza.
Chiedo il vostro aiuto.
Distinti saluti.
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Occorre innazitutto che lei si trnaquillizzi. Se il suo medico l'ha visitata e non ha ritenuto opportuno prescriverle esami o consulenze significa che non era necessario.
Arrivederci.