Utente 168XXX
Cari dottori,

sono un ragazzo di 27 anni di pelle chiara.
Ho notato una piccolo neo di forma affusolata, dimensione 4mm x 2mm circa, sul tronco-fianco sinistro, leggermente rialzato (meno di 1mm), con pigmentazione non uniforme rossastra (varia leggermente tra rosso e bruno, comunque non nero).
Ho notato una sua leggera evoluzione negli ultimi 2 anni, in particolare rispetto alla colorazione (che tende a diventare piu' scura) e all'assunzione di un leggero rilievo (da quello che mi ricordo 2-3 anni fa era piatto). Dimensioni totali comunque confinate entro 4mm x 2mm negli ultimi anni.

L'ho sottoposto ad un medico con visita dermoscopica, che nota di anomalo solo la pigmentazione non uniforme e mi propone due alternative: o di tenerlo sotto osservarazione o di rimuoverlo ed analizzarlo.
Qual e' il vostro parere? Meglio rimuoverlo da subito, anche considerando le relative ridotte dimensioni e l'evoluzione 'lenta'?

Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Le ipotesi del collega sono 2 e mi sembrano chiare, direi che solo chi vede il neo può capire cosa si debba fare, in virtù della peculiarità demoscopia di ciascuna lesione

Saluti cari