Utente 123XXX
--------------------------------------------------------------------------------

Buongiorno a tutti,sono Pp e vi scrivo da padova. La scorsa settimana mi hanno tagliato la strada e sono caduto in scooter.Ho riportato la frattura scafoide carpale destro e distorsione cervicale con distacco di osteofita di C6.sono stato ricoverato in ospedale 3 gg. Dopo accertamenti preoperatori e tac polso sono stato sottoposto ad intervento di ‘’riduzione e sintesi scafoide con vite di herbert,e applicazione di MINERVA ORTOPEDICA BIVALVA.Per lo scafoide sapete piu' o meno quali sono i tempi di recupero,e magari quanta riabilitazione dovro' fare?e poi per la colonna cervicale corro seri rischi permanenti?tutti i vostri consigli sono bene accetti..intanto vi ringrazio anticipatamente per le vostre riposte.pier

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

circa i tempi di guarigione dello scafoide, dipendono molto dal tipo di frattura (terzo medio, terzo distale, terzo prossimale), dalla maggiore o minore ricostruzione del profilo dell'osso, da grado di coartazione dei due frammenti ottenuto con la vite.

Mediamente, soprattutto se effettua la magneto-terapia, alla sua età si può cominciare precocemente a muovere il polso, soprattutto se il chirurgo ritiene di aver ottenuto na buona stabilizzazione dei frammenti.

Il programma riabilitativo, pertanto, va valutato sul singolo paziente e sulla specifica situazione che solo chi ha eseguito il trattamento conosce nei dettagli.

Circa la colonna cervicale non posso darle indicazioni in quanto mi occupo soltanto di mano.

Cordiali saluti.