Utente 213XXX
Salve Dottore!
Mio marito è stato operato il 19/03/2011 con una ciste cossigea.Non hanno messo i punti,quindi siamo andati avanti con la medicazione.10 giorni fa la ferita finalmente si è chiusa,o almeno cosi sembrato.2 giorni fa medicando ho visto,che la parte sopra comincia riaprirsi,circa 3mm di lunghezza.Ieri la apertura era quasi 1 cm.(non in profondità,ma lungo il taglio)Siamo molto preoccupati,cosa sara successo.La ferita non odora,sangue non sta uscendo comunque.Cosa possiamo fare per accelerare la ricucita di questa ferita??Esiste magari una pomata?In arrivo pure la vacanze estive,potra farsi il bagno per esempio se la ferita non si richiude?
Inoltre,c'è una spiegazione,che una ferita apparentemente chiusa si riapre da un giorno all'altro?
(mio marito non ne vuole sentire di andare all'ospedale a farsi vedere,ha già sofferto molto,a parte che non troviamo mai lo stesso medico di prima)
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In genere la ferita progressivamente si chiude ma richiede un certo tempo. Credo possa andare in vacanza tranquillo, in caso di dubbio tuttavia un controllo chirurgico è sempre indicato. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Eventualmente a cosa devo stare attenta mentre medico la ferita?Immagino,se ha cattivo odore o se esce sangue sono segnali negativi.E se questi sintomi non noto,posso stare tranquilla,perche solo questione di tempo la guarigione?Ora che la ferita aperta,consiglia di usare acqua ossigenata,o va bene la solita pulizia sotto acqua corrente?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Esatto.In genere e' sufficiente acqua

[#4] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille Dottore.