Utente 453XXX
Le sottopongo subito il mio problema.
Sono diabetico(peso 88 Kg . h. 166cm - età 51 a.). Nelle ultime analisi del sangue
sono stati evidenziati i seguenti valori:
Glicemia: 181
colesterolo= 206
colesterolo hdl = 26.6
colesterolo ldl= 109
trigliceridi= 350
Ind. protez. aterogenica= 12.91
rischio coronarico= 7.74

A seguito di ciò
ho effettuato un elettrocardiogramma
con il seguente esito:
PR: 174 ms
QT: 342 ms
QTc: 416 ms
HR: 93 bpm
P: 134 ms
QRS: 106 ms
Asse P: + 37
Asse R: + 66
Asse T: + 35
Pressione arteriosa: Max 150 / min. 90

Quali altri eventuali accertamenti mi consiglia di effettuare?
Sto attualmente prendendo due compresse al giorno di Avandamet 4/1000 ed una compressa
di Phulcro Supra.

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Gabrielli
24% attività
12% attualità
8% socialità
()
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Stiamo parlando di una sindrome metabolica con una glicemia non pienamente controllata dalla terapia per os (peraltro, è stata scelta un'ottima associazione farmacologica con l'Avandamet -rosiglitazone/metformina -).
Il primo obiettivo, adesso, è correggere il peso con una appropriata dieta alimentare che migliorerà sensibilmente sia l'ipertrigliceridemia sia i valori glicemici ed, anche la PA.
Dopo il calo ponderale (NECESSARIO!), ripeterà l'assetto lipidico ed eseguirà una curva glicemica per valutare un'eventuale correzione terapeutica.
In attesa.
Cordiali saluti.