Utente 111XXX
buonasera,
mi chiamo deborah ho 35 anni, altezza 1,63 e peso kg. 70 e sabato scorso sono stata portata dal 118 in ospedale per uno svenimento dovuto secondo ai medici ad un sovrallenamento muscolare!
mi ricordo di aver avuto una stanchezza improvvisa ed un sonno pazzesco!
sono svenuta e quando ho ripreso i sensi non riuscivo bene ad articolare le parole!
mi hanno trattenuto tutta la notte e poi mi hanno dimesso.
all'arrivo in ospedale la pressione era 120/80 battico regolare, elettrocardiogramma nell norma, esami sangue alle ore 23,15:
leucociti 12,5 (max 10.9)
eritrociti 4,3 (max 5,3)
emoglobina 40 (max 48)
piastrine 328 (max 400)
d dimero 0,57 (max <0,5)
glucosio 121
urea 46 (max 50)
creatinina 0,78 (max 1.20)
s-ast 39 (max 35)
alt 21 (max 35)
ldh 354 (max 480)
creatinchinasi 1753 (max 200)
proteine totali 6,4 (min 6,6)
calcio 2,2 (max 2,7)
sodio 140 (max 150)
potassio 3,6 (min 3,5)
s-ck mb massa 4,3 (max 2,88)
s-mioglobina 69,7 (max 58)
troponina <1
ega arterioso ph 7,39
pco2 38
po2 86,5
so2 97%
hco3 23,5 in aa


ripetuti esami alle 8.00 del giorno dopo:
creatinchinasi 1090
ck mb massa 3,22
mioglobina 51,3
piastrine 314
troponina <1

assumo simmvastatine per colesterolemia familiare.Ho assunto metformina per post diabete gestionale.
Gennaio 2010,( dopo cesareo d'urgenza per gestosi) embolia polmonare bilaterale, versamento pleurico,infarto polmonare e trombosi seni cervicali.
Ora mi chiedo: possibile che correndo 3 volte alla settimana 50 min + 3 volte elettrostimolazione in un beauty center possono aver provocato questo?
in ospedale dicono che correre non mi fa bene.
Io avevo inziato per far rientrare l'ipertensione post partoe per perdere i 15 kg. in +!
leggendo su internet i sintomi e gli esami mi portano a pensare ad un infarto anche se io ho avuto poco dolore al petto!
cosa mi è successo?
posso continuare l'attività fisica?
devo consultare di nuovo il cardiologo? avevo già fatto una visita approfondita con esame trans cranico che non ha dato nulla!
Grazie per il vs. aiuto
Deborah


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei dovrebbe assumere terapia anticoagulante con Warfarin (Coumadin) cronicamente.
Suppongo che dopo gli eventi trombotici lei abbia eseguito anche lo screening per trombofilia.
L'episodio che lei ha descritto non e' di tipo infartuale, almeno per cio' che concerne il movimento enzimatico.
PS: forse ha sbagliato a riportare i valori dell'emoglobina (40 gr di emoglobina sono incompatibili con la vita).
cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
grazie dottore per la risposta!
emoglobina 12,7 ho postato male.
Ho fatto tutto lo screening trombofilico ma non c'è nessuna mutazione.
quindi sopo 1 anno di coumadin l'ematologa mia ha sospeso la cura dicendomi che le controindicazione erano superiori ai benifici e che l'embolia era dovuta al cesareo.
quindi cosa dovrei fare? cambiare ematologa?
e per l'attività cosa mi dice?
rischio in qualche modo?
non so se può essere utile, ma mio papà aveva un problema arterioso di circolazione.
messo stent per chiusura arteria.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha avuto un'embolia polmonare con infarto polmonare, + una trombosi (non dei seni cervicali...forse ha sbagliato).
Benche' come lei dice abbia le infagine genteiche negative avrei qualcosa da obiettare.
detto questo e' opportuno che lei conduca un regime di vita attivo, ma non ha senso un'attivita' cosi intenso come dice lei. Non ha alcun significato e non fa bene ad alcun cuore, neppure al piu' sano
cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha avuto un'embolia polmonare con infarto polmonare, + una trombosi (non dei seni cervicali...forse ha sbagliato).
Benche' come lei dice abbia le infagine genteiche negative avrei qualcosa da obiettare.
detto questo e' opportuno che lei conduca un regime di vita attivo, ma non ha senso un'attivita' cosi intenso come dice lei. Non ha alcun significato e non fa bene ad alcun cuore, neppure al piu' sano
cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#5] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
grazie ancora!dalreferto: trombosi del seno sagittale e trombosi seno celebrali senza reliquati.
screening per diatesi genetica negativa tranne fan 1/80.
mi dice che ha qualcosa da obbiettare in che senso?
cosa mi consiglia?
tra le altre cose il mio peso non cala nonostante l'attività fisica e una dieta rigida.
ecco il perchè di tutta questa attività fisica.
i medici mi dicono che se non dimagrisco difficilmente tutto andrà a posto.

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Basta camminare a passo svelto per un'ora al giorno, tolgliere pane pasta ed alcoolici.
Per cio' che concerne le mie mobiezioni una donna giovane che abbia avuto una embolia con conseguente infarto polmonare ed in piu' una trombosi del seno sagittale dovrebbe essere sottoposta a terapia anticoagulante orale costantemente. Tra qualche mese sara' disponibile anche in Italia il Dabigatran che non rinchiedera' prelievi ematico per l'aggiustamento terapeutico. Cerchi di bere abbondantemente (/circa 2 litri al giorno)
arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#7] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
grazie dei consigli!
allora riandrò dall'ematologo e vedrò che fare....
quindi non erano sintomi d'infarto ma una nuova possibile embolia o trombosi?
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No assolutamente, ha solo chiesto troppo dal suo organismo.
Io riparlerei con il suo ematologo, dato che lei mi dice che non ha problemi con il fattore V Leiden, n'è con il MTHFR e che la sua omocisteina è normale .
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org