Utente 190XXX
salve, sono una ragazza di 24 anni e da 2 anni circa soffro di emicrania senz'aurea, seguo una cura di laroxil e topamax da circa un mese e mezzo e ho strani sintomi come formicolio alla testa mani e piedi. oggi mi è capitata una cosa ke mi ha fatto preoccupare molto, mentre ero in intimità con il mio ragazzo questo formicolio alla faccia e alla testa si è accentuato, le labbra si sono intorpidite e raccolte verso l'interno della bocca, anche la mano destra era intorpidita, non riuscivo a muoverla, il pollice era dritto verso il centro della mano ed il resto delle dita chiuse in oltre non riuscivo a reggermi impiedi. tutto questo è durato per un bel 10 minuti non sentivo dolore, solo fastidio per il formicolio, però mi sono molto preoccupata perchè avevo la faccia deformata! è per le medicine ke prendo o mi sta succedendo qualcosa? voglio anke aggiungere ke ho fatto una stratrigrafia e nella diagnosi è venuto fuori ke ho un'abnorme dilocazione dei condili a bocca aperta, i risultati li ho avuti ieri e devo portarli dal medico per vedere il dafarsi! se sapete dirmi qualcosa voi sarei molto più rilassata perchè adesso da quello ke mi è successo sono molto spaventata!!! grazie in anticipo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.ma Utente,

Il nostro scopo non è quello di rilassarLa o farla sentire più rassicurata ma quello di fornire, ove possibile, dati conoscitivi (e, ovviamente, non diagnosi né tanto meno terapie); ciò detto, i Suoi sintomi hanno una caratteristica: sono vaghi, mal definiti e pertanto possono avere importanza estremamanete variabile. E' necessario un esame diretto, in assenza del quale non è possibile fornire alcun orientamento verosimile. Se non lo ha già fatto, consulti il Suo medico (che dovrebbe essere sempre la prima cosa da fare).