Utente 912XXX
Buongiorno,
ho 36 anni e sono sposata da 10 anni. Una settimana fa ho avuto un rapporto orale con uno sconosciuto. Il rapporto non è stato completato, nel senso che l'altra persona non ha raggiunto l'organsmo e pertanto non c'è stata eiaculazione. Ora chiedo se con questo tipo di rapporto posso essere stata contagiata da questa persona, che all'apparenza sembrava sana, uno sportivo. Potete cortesemente aiutarmi? Ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
non credo propio che un rapporto siffatto possa contagiare con HIV. Tranquilla.
[#2] dopo  
Utente 912XXX

Iscritto dal 2008
Gent.le Dott. Cavallini,
volevo ringraziarLa per la celere risposta e per avermi in gran parte tranquillizzata. Però vorrei proprio esserne certa. Diciamo che riuscirei a dormire sicuramente meglio.
Oltre al tradizionale test dell'HIV mi hanno parlato di un ulteriore test con prelievo di sangue chiamato PCM che fatto entro 30 giorni darebbe un esito attendibile al 100%. E' vero? Su internet non ho trovato nulla in merito.
Mi saprebbe dare qualche informazione?
La ringrazio nuovamente in anticipo per l'attenzione.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non conosco quel test, detto così. Comunque uin test tradizionale ora ed uno fra sei mesi se proprio vuole.
[#4] dopo  
Utente 912XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille ancora.
Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Utente 912XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno Dott. Cavallini,
mi scusi se la disturbo nuovamente, ma sto quasi impazzendo dalla preoccupazione. A distanza di 10 giorni dal rapporto orale senza eiaculazione mi è venuta l'herpes (mai avuta prima), e preoccupatissima mi sono diretta da un dermatologo infettivologo il quale ha constatato l'herpes e nient'altro. Stamattina ho visto che mio figlio ha dei puntini sotto al palato, quasi all'altezza delle tonsille, cioè molto in fondo alla bocca. Posso io averlo infettato in qualche modo con una delle malattie sessualmente trasmissibili (tipo sifilide). Ora è al mare con i nonni e non posso neanche portarlo dal pediatra. La prego mi risponda perchè sono veramente molto in ansia.
Cordiali saluti

[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
macchè, dorma tranquilla.