Utente 214XXX
Buongiorno,

scrivo per avere un breve consulto. Due miei nipoti hanno preso da qualche giorno la varicella, io l'ho già fatta verso gli 8-9 anni quindi non ho problemi, ma mi chiedevo se potessi comunque entrare in contatto con qualche battere e trasmetterlo a mia volta ad un altro mio nipote che ha solo 6 mesi.

Vi ringrazio in anticipo
[#1] dopo  
212828

Cancellato nel 2013
Gent.ma Signora
Varicella ed Herpes zoster sono forme infettive causate dallo stesso agente eziologico: virus della varicella e dello zoster (VZV).
La varicella è una malattia altamente contagiosa che colpisce prevalentemente, ma non esclusivamente, il bambino, ed è caratterizzata da febbre e dal caratteristico esantema vescicoloso generalizzato.
Si trasmette generalmente per contatto diretto: il virus è eliminato con le secrezioni rinofaringee e il liquido delle vescicole e penetra nell'organismo per via respiratoria e forse anche attraverso la cute.
La contagiosità perdura dal giorno prima la comparsa dell'esantema e persiste fino alla formazione delle croste. I soggetti affetti da varicella devono essere isolati per almeno 5 giorni dopo la comparsa delle prime vescicole. Nessuna restrizione per i conviventi.
In quanto a lei, è dimostrato che le reinfezioni subcliniche sono frequenti anche se non è ancora accertato che i soggetti immuni reinfettati possano costituire una fonte di infezione per altri individui.
In ogni caso, sono dell'avviso che "prevenire è meglio che curare".

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la tempestiva risposta e, dato che si tratta di un bimbo di soli 6 mesi, forse è meglio se rinuncio alla visita agli altri due per qualche giorno!