Utente 213XXX
Scusate se vi chiedo nouvi consigli. questa volta si tratta del mio bambino di 6 anni e mezzo.
Oggi subito dopo pranzo è venuto da me spaventato e serio dicendomi: papà mi è battuto forte il cuore. Allora io ho cercato di capire meglio e lui mi ha fatto verere il punto dove ha sentito questo battito forte e corrispondeva tra il capezzolo e lo sterno. Ho provato a sentirgli il polso ed era di circa 80 battiti al min. e credo di aver sentito una extrasistole ( credo perchè si muoveva un po ).
Due settimane fa ha effettuato elettrocardiogramma e visita medico sportiva per il certificato medico e nn è risultato nulla di anomalo. Vorrei chiedervi se secondo voi sia il caso di parlarne con la pediatra e di dire al bambino se avverte altri eventi di dirmelo o far finta di nulla e lasciare che sia lui a dirlo di sua volontà. Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
stia sereno, tali fenomeni durante la crescita rientrano nella normalità delle cose. Ne parli al pediatra solo se il fenomeno dovesse ripetersi più volte.
Saluti