Utente 121XXX
Gentili tutti,
la motivazione che mi porta a scrivervi è sapere se vi può essere una correlazione tra essere affetto da GASTRITE CRONICA e DISFUNZIONE ERETTILE del pene.
in altre parole avere la gastrite può in qualche modo condizionare la consistenza e la durata dell'erezione del pene ?

dico questo perchè è da un po di tempo che non riesco più ad avere una erezione piena e duratura ...e penso di correlarla a disturbi neurovegetativi che la gastrite ogni tanto mi causa.

aggiungo che ho 50 anni, sono alto 1,76cm e peso 84kg ...

grazie per il vostro interessamento

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
sì sono correlate se sono psicosomatiche, si se sono correlate a sovrappeso o a mala alimentazione, no se sono di altra origine organica.
[#2] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore per la sua risposta.
potrebbe chiarirmi meglio cosa intende per correlazione psicosomatica ? ...con i dati di altezza e peso e sapendo che il mio regime alimentare è abbastanza regolare pensa possa influire ?

la disfunzione ke manifesto è che durante i preliminari di un rapporto sessuale l'erezione si presenta anche se non al 100% ma andando avanti nel rapporto perdo l'erezione e nn riesco più a riottenerla nonostante le stimolazioni della mia partner, ...da cosa può dipendere questo ?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

come già spiegatole dal collega Cavallini, molti sono i fattori in causa da considerare per spiegare il suo disturbo sessuale: aspetti psicosomatici (cioè psicologici), vascolari, ormonali ed altro.

Ora bisogna però, senza perdere altro tempo prezioso, sentire in diretta un esperto andrologo.

Se desidera poi avere informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
il deficit erettile e la gastrite possono dipendere da fattori metabolici (è sovrappeso) o da stress. Oppure hanno cause ognona per suo conto.
[#5] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Gentili tutti,
oltre a quanto già specificato credo sia importante aggiungere che le erezioni "spontanee" mattutine avvengono regolarmente e sono di durata rilevante ...questo potrebbe escludere problemi fisici ?

ed inoltre vorrei capire meglio se la gastrite puo' essere essa stessa la causa di queste disfunzioni erettili.

grazie come sempre per il vostro cortese e sollecito interessamento.
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
No ad entrambi i quesiti.