Utente 114XXX
Buongiorno,
spero che mi sarete d'aiuto anche questa volta e Vi ringrazio anticipatamente.
E' emerso un problema proprio vicino all'orifizio anale(lontano circa 2-3 mm,
premetto che sono una persona che ho dei periodi di stipsi che dura più o meno 1 settimana!
Comunque, per arrivare al problema...circa 1 mese fa, prima del ciclo mestruale, tornando dal lavoro, ho avuto un dolore all'ano, la stessa sensazione dolorosa che si ha dopo un evaquazioni di fesci molto dure, non mi è passata però...quindi mi sono un pò preoccupata, sono andata quindi a controllarmi in modo autonomo, e ho visto che vicino alla zona anale si era formata una piccolissima pallina, tipo un foruncoletto...che tra l'altro quando andavo in bagno, pulendomi vedevo una piccola macchia rosata...nel giro di poco ho avuto febbre a 38.
Ho ritenuto apportuno andare dal medico curante, gli ho spiegato la situazione, e mi ha detto che poteva trattarsi di un ascesso...mi ha dato il Macladin la 500 ogni 12 ore, ed il paracetamolo per la febbre.
Nel giro di 7 gg tutto è scomparso.
Adesso, circa 4-5 gg fa(e fra giorni dovrei avere il ciclo) ricompare questa macchiolina, e la solita pallina, ho deciso di riprendere l'antibiotico con oggi sono 4 gg di terapia, ed ho dei perioni in cui mi sento bene e non sento nulla a tatto, e degli altri in cui sento il fastidio, non ho febbre però stavolta. Cosa dovrei fare? Potreste aiutarmi a capire se questa terapia è buona o dovrei fare altro?

Grazie mille e buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Probabilmente e' una fistola.Una visita proctologica e'indicata.