Utente 334XXX
Salve, ho 23 anni e da circa 3/4 anni ho iniziato a notare un cambiamento nello spessore ecc dei capelli dell'area fronto temporale. Nell'ultimo hanno la cosa si e' fatta particolarmente evidente con un importante diradamento.
Mi sono deciso a consultare un dermatologo che ha fatto diagnosi di alopecia androgenetica e mi ha consigliato la seguente terapia:

Finasteride(evito il nome commerciale) 1 cpr da 1 mg al giorno

1 ml di minoxidil lozione(evito il nome commerciale) al mattino

tretinoina crema 0,5(evito il nome commerciale) la sera

e uno shampoo a base di ketoconazolo(evito il nome commerciale) due volte alla settimana.

Visto che è la prima volta che inizio ad affrontare il problema e che la cura mi sembra complessa e non proprio economica vorrei un ulteriore parere in merito.
So che è impossibile fare diagnosi per via telematica ma ammettendo che la diagnosi fatta dallo specialista (alopecia androgenetica) fosse corretta la terapia è adeguata?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Certo, la terapia è adeguata. Tanto più che è stata indicata da uno specialista!
Si affidi con fiducia al medico che la segue.
Cordiali saluti