Utente 172XXX
Salve,
sono una ragazza di 21 anni e due settimane fa, ho fatto i prelievi del sangue, che hanno riscontrato il TAS a 1164, ma con la VES nella norma. Il mio medico curante mi ha consigliato di fare una visita dall'otorino, dal dentista e dal chirurgo.
Sono andata dall'otorino e dal dentista e mi hanno detto che non ho nulla di cui preoccuparsi e mi hanno consigliato anche loro di andare dal chirurgo perchè a marzo del 2010, sono stata operata di fistola sacro-coccigea che mi ha portato problemi con il rigetto dei punti e con la chiusura della ferita, infatti sono stata sette mesi con le medicazioni. Il chirurgo per sicurezza, mi ha prescritto un'ecografia, ma non è stato riscontrato alcun tipo di ascesso.
La mia domanda è: si può convivere con il TAS così elevato? C'è da preoccuparsi?
Da premettere che 4/5 mesi fa ho contratto la mononucleosi (senza accorgermene) e l'otorino mi ha detto che l'ho contratta più facilmente perchè sono ancora debole per l'operazione e i suoi problemi.
Secondo lei, devo fare altri tipi di analisi?
Grazie mille.
Saluti,
Viviana
[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Questo esame indica l'eventualità di un infezione streptococcica presente o pregressa e il suo isolato riscontro non ha alcun significato clinico. Concordo quindi con il parere dei colleghi. Cordiali saluti.