Utente 158XXX
Buongiorno,
Ho 38 anni e 1 anno fa mi sono stati asportati chirurgicamente 2 condilomi sul pene. Dopo 1 mese il chirurgo mi controllò e mi disse che tutto era ok.
Vorrei sapere a quale controllo sottopormi adesso, se esistono esami ematici da fare, e se conoscete una struttura idonea nella zona di Legnano (mi)
Vi ringrazio per la cortese disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,si limiti ad eseguire dei controlli periodici semestrali ed a penoscopie annuali.Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

segua le corrette indicazioni datele dal collega Izzo poi per la struttura idonea, vicina alla sua residenza chieda sempre in primis al suo medico di fiducia comunque, per conoscenza mia diretta, può anche interpellare i medici dell'Unità di Andrologia della Divisione Urologica dell'Ospedale di Magenta.

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Vi ringrazio per le Vostre preziose risposte.
Un approfondimento: il follow up della visita dermatologica e penoscopia lo devo eseguire per un determinato numero di volte o è una prassi che dovrò seguire tutta la vita?
Grazie ancora
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il controllo più stretto, se non ci sono stati più rapporti a rischio, deve avvenire nei primi sei mesi dall'ultimo rapporto "sospetto" per il contagio.