Utente 214XXX
Salve a tutti, ho 19 anni e mi sono operato giovedì in stile teso, ovvero circ. totale per fimosi serrata, glande mai scoperto in tutta la vita, quindi ora super-ipersensibile, non può venir a contatto con niente di niente e quando sabato mi hanno cambiato la garza (non ho nessuna medicazione da fare a casa, credo proprio perchè non riuscirei) sono finito al pronto soccorso per quasi svenimento dal dolore.
Stamattina però sono successe due cose al risveglio:

1) chiazza di 2cm di sangue sul materasso e due micro ferite sul glande, ma non sanguinanti, mi devo preoccupare?
2) per un'oretta sono uscite delle gocce di liquido giallastro, ma non è urina, e ha bagnato le garze, che io a casa non devo, ripeto, e non ce la farei, cambiare. mi devo preoccupare di un'infezione? non mi hanno dato nessun antibiotico a casa, forse, ma non ne sono sicuro, per endovena in ospedale

purtroppo non posso chiedere al medico perchè non c'è fino a domani, nè il mio generico nè il chirurgo, e se vado da un altro che non mi ha ma visto sono sicuro che non ascolterà la mia storia e dirà di cambiarmi la garza, e morirei di nuovo dal dolore, mentre il medico che me l'ha cambiata sabato ha detto di non tornare prima di giovedì, così che la ferita sarà più rimarginata e sentirei meno dolore, ma ogni volta non riesco mai a essere seguito dallo stesso medico. purtroppo o vai a pagamento o le cose sono così, tre giorni che chi mi ha operato è irreperibile...

C'è qualche medico che può suggerirmi qualcosa?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,comepensa che potreme noi,da questa postazione telematica,risolvere i dubbi ed il disagio riferito?Non resta che seguire i consigli del chirurgo operatore e gli aggiornamenti degli stessi.Comunque,a seguito di un intervento chirurgico,l'infezione e' la prassi.Cordialita'.