Utente 215XXX
Salve, sono una ragazza di 25 anni. Oggi alla visita dermatologica dei nei è stato notato un neo atipico sul torace. La dermatologa ha scritto sull'esito della visita "NEVO CON AREA DI APPARENTE REGRESSIONE CENTRALE E PIGMENTO DISPOSTO A RAGGIERA VERSO L'ESTERNO. Si consiglia aspotazione chirurgica ed esame istologico". Devo sottolineare che non mi è sembrata tranquilla tanto da non tranquillizzare neanche me, inoltre io ho gia asportato altri nei sospetti negli anni passati, effettuo la visita dermatologica 1 volta all'anno ed ho familiarità per i melanomi.
Ho comunque già prenotato l'asportazione che effettuerò tra 2 settimane.
Volevo chiedervi quante possibilità ci sono che possa trattarsi di un melanoma?
Inoltre volevo sapere se l'esame cardine per definire questo neo melanoma o semplicemente displastico rimane solo l'esame istologico?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
la descrizione (sebbene non si definiscano criteri dermoscopici appropriati) descrive una lesione melanocitaria da asportare: orbene sappia che anche un dermatofibroma (lesione assolutamente tranquilla) può avere una situazione demoscopia come quella che descrive:

questo non per commentare alcuni, ma per far capire come solo l'occhio esperto del dermatologo (o una valida descrizione demoscopica in alcuni casi) può farci intendere che una lesione sia già maligna.

In ogni caso solo e soltanto l'esame istologico delinea la definizione diagnostica e lei sicuramente sta ben facendo il suo dovere per la tutela della salute con controlli successivi (i quali sono in grado di individuare lesioni eventualmente atipiche precocemente)non vedo quindi motivo di allarmismo in questo momento

cari saluti e ci tenga aggiornati
[#2] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Gent.ma Dott.ssa la ringrazio per la rapida delucidazione. Volevo solo sottolineare che il mio consulto era volto solo ad una tranquillità personale dato che per chi non è esperto in materia, la terminologia utilizzata per descrivere i quadri clinici risulta difficile soprattutto se non ci sono delle spiegazioni dal medico che effettua la visita.
Mi viene da fare una domanda: Può succedere che un neo con tali caratteristiche descritte all'esame istologico sia un melanoma?
Volevo inoltre chiedere se un neo con diametro < di 1 cm possono essere un melanoma? (Sono già a conscenza del fatto che un criterio fondamentale per la definizione del melanoma è lo spessore).
Saluto cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
entrambe le sue domande hanno SI come risposta ma ciò non vuol certo dire che sia il suo caso.

attendo sue novità in merito alla questione.

saluti cari