Utente 201XXX
Salve,
Vorrei chiedere, in attesa comunque di rivolgermi personalmente a qualche specialista, qualche chiarimento riguardo un mio problema.
Da un paio di mesi circa soffro di frequenti disturbi/dolori all'apparato digerente, gonfiori e nausea, non di rado accompagnati da spossatezza ed episodicamente anche molto forti. Ho pensato ad un periodo di stress ma in questi ultimi giorni le mie impressioni mi portano a pensare sempre più a una qualche allergia alimentare(non seria spero)forse al lievito, o comunque a un' intolleranza. Infatti oltre ad un episodio di forte vomito mattutino di qualche giorno fa per via di un blocco digestivo serale che non ho potuto spiegarmi, ieri sera mangiando una pizza e oggi mangiando pasta e una pagnotta molto lievitata ho notato l'insorgere di bruciore, seppur modesto, alla gola. Oggi il tutto è invece più marcato,in particolare allo stomaco, e accompagnato da fenomeni di orticaria (sul viso): di orticaria soffro da sempre ma solo se comunque c'è un motivo come irritazione da agenti aggressivi sulla mia pelle o altre allergie di cui soffro. Non so se può essere utile ma nelle ultime settimane ho anche avuto per la prima volta un episodio di candida piuttosto fastidioso. Scusandomi per la lungaggine ma secondo lei a cosa può essere dovuto tutto questo? Fenomeni correlati o solo vari episodi dovuti a un periodo stressante e alla mia fantasia?

La ringrazio moltissimo per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
La sintomatologia descritta sembra più correlata a un problema digestivo e non allergico. Ci possono essere periodi che si fa più fatica a digerire cibi lievitati o simili ma non è dovuto ad allergie.
Cordiali saluti