Utente 208XXX
Gentile medico.
Sono un ragazzo di 18 anni affetto da Ipertensione arteriosa complicata da retinopatia ipertensiva, nefropatia ipertensiva ed iniziale cardiopatia ipertensiva, IRC moderata, connettivite indifferenziata, microadenoma ipofisario e pregressa tireotossicosi.
Fino a 4 gg fa ero in cura da 3 anni con CARDURA 4MGX2, SALAZOPYRIN 500X2, AXAGON 40MGX1, LASIX 25MGX1/2, APROVEL 300X1, FLUOXETINA 20X1, KCL RETARD 600X2.

3 GIORNI FA DOPO VISITA DI CONTROLLO MI E' STATA VARIATA LA TERAPIA CON LA SEGUENTE:
LASIX 25mg x 1/2
APROVEL 300mg x 1
ATENOLOLO 100mg x 1/2
FLUOXETINA 20mg x 1

DA STAMATTINA IO HO MAL DI TESTA (OCCHI E FRONTE) CHE "PULSA" MI SONO PROVATO LA PRESSIONE ALLE ORE 17 E I VALORI ERANO (215/90 DA SEDUTO).
VOLEVO CHIEDERE UN CONSIGLIO PERCHE' IL MIO MEDICO CURANTE E' IN FERIE FINO ALLA PROSSIMA SETTIMANA. POSSO ASPETTARE 7 GG CON QUEI VALORI DI PRESSIONE O E' RISCHIOSO?
CORDIALITA', RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
I valori che lei riporta, se confermati, richiedono una revisione urgente della terapia, date anche le diagnosi che lei riporta.
Benché non condivida il suo schema terapeutico, come comprenderà che io mi debba astenere da qualsiasi suggerimento terapeutico non avendo tra l altro neppure i suoi esami ematochimici a disposizione.
Si rivolga penato ad uno specialista cardiologo e, se avesse problemi, dottamente al pronto soccorso.
Cordialmente
Cecchini
www.cecchinicuore.org