Utente 886XXX
Salve,
ho un tatuaggio nero sulla caviglia da quasi due anni.
Da qualche giorno sembra bruciare, non capisco in realtà se è proprio il tatuaggio che mi dia questa sensazione di calore oppure sia la caviglia.
Vorrei sapere se è possibile avere fenomeni di rigetto dopo tutto questo tempo, considerando che la zona non è per niente gonfia, calda, arrossata, pruriginosa. Chiaramente il tatuaggio è stato effettuato da un professionista e non ho avuto fino ad oggi alcuna sintomatologia fastidiosa.
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Provi a ripostare in area DERMATOLOGIA
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Leggendo questo consulto invito l'utente a determinarsi con lo specialista dermatologo per l'esclusione di situazioni allergiche o proliferative (pseudolinfoma da tatuaggio) possibile soprattutto dopo diverso tempo.

Saluti