Utente 134XXX
buongiorno,vi scrivo in quanto sono un po' perplessa.
Dopo alcuni mesi passati con intense nausee e attacchi di dissenteria e varie cure e anche un'ecografia che non ha rivelato nulla, il mio medico curante mi ha detto che poteva esserci alla base di tutto un'intolleranza alimentare, così mi indirizza da quest'altro medico.
mi presento in clinica convinta di fare un normale esame sulle intolleranze di cui ho sentito parlare spesso, invece mi dicono che mi sottopongono a DRIA.
inizialmente sono alquanto perplessa, ma mi lascio ammorbidire dalla cordialità del medico.
dopo circa un'ora di visita mi dice che sono intollerante ai latticini e derivati, ai lieviti e al nickel, prende dallo scaffale tre fascicoli e mi dice di seguire queste diete per due settimane, e dopo ricominciare a reintrodurre gli alimenti.
Sinceramente sono completamente allibita, a parte per il tipo di visita che nella mia ignoranza non mi sembra basata su nulla di scientifico, ma non sono un medico quindi bho...e poi anche perchè non mi ha fatto una dieta personalizzata come mi aspettavo, con tutte quelle intolleranze non è facile perchè comunque i tre fascicoli su alcuni punti fanno un po' a botte tra loro, e poi il fatto che questa dieta duri solo due settimane...sinceramente non so cosa pensare, ho appena iniziato, solo due giorni e comunque il malessere non è passato, ma comunque mi dico che è un po' presto, ma pensavo comunque di andare a fare anche i classici esami in ospedale.
per fare gli esami in ospedale serve comunque la ricetta medica o sbaglio?
Voi che mi consigliate di fare, di aspettare e vedere se la dieta funziona, oppure andare subito a fare gli esami?
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Se vuol sapere il mio parere questo test è pura fantasia e non serve praticamente a nulla.
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
Grazie, immaginavo....alla fine ho regalato 182€...e visto il periodo non può che venirmi solo il nervoso!
ricorrerò agli esami ospedalieri per verificare dove sta il problema!
[#3] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
AFFIDATEVI SEMPRE A SPECIALISTI ALTAMENTE QUALIFICATI, ALTRIMENTI PERDETE SOLDI E TEMPO E SARETE PUNTO E A CAPO.

[#4] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
Sono più che d'accordo, ma sa è stato il mio medico di base ad indirizzarmi a quest'altro medico...se non ci si può fidare neanche del medico di base siamo spacciati!!!!