Utente 510XXX
cari dottori io e mia moglie stiamo tentando di avere un bimbo da un anno circa e visto il mancato raggiungimanto del nostro desiderio il ginecologo di mia moglie ci ha fatto fare degli esami. tra questi c'è lo spermiogramma dal quale risultano i seguenti valori:
CARATTERI CHIMICO FISICI
volume:3,5 ml
ph:8,4
colore:bianco-grigiastro
fluidificazione:completa
viscosità :normale
CONCENTRAZIONE
numero spermatozoi: 8 milioni/ml
totale spermatozoi nell'iaculato:28milioni
MOTILITA'
forme mobili a 60 min:38%
n. spermatozoi mobili a 60 min: 3,04 milioni/ml
forme mobili a 120 min: 30%
tipo rapidamente progressivi: 6%
tipo lentamente progressivi: 13%
tipo in situ e discinetici: 19%
tipo immobili : 62%
progressione (secondo mac leod) 2
VITALITA'
spermatozoi incolori a 60 min: 73%
MORFOLOGIA
forme normali: 10%
forme atipiche: 90%
anomalie alla testa 40%
anomalie collo: 29%
anomalie coda: 31%

vorrei sapere gentilmente se con questi valori è improbabile fecondare!
é stato effettuato inoltre un antibiogramma dal quale risulta la presenza di "klebsiella oxytoca".
In che modo ha potuto incidere sui sopracitati valori la presenza di questo batterio?
come posso combatterlo?
come posso averlo contratto?
cosa mi consigliate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente,
sicuramente non è impossibile ma sicuramante difficile in quanto lei ha poche forme normali e poco mobili, il mio consiglio è quello di rivolgersi ad un urologoandrologo che la visiti ed individui la causa di tale problema in modo da intervenire su di essa.
cordiali saluti
Dott. Giuseppe Quarto
www.prevenzioneprostata.com
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il suo liquido seminale presenta alcuni problemi abbastanza significativi e tali da non consentire una facile fecondazione di sua moglie
Si affidi a qualche specialista andrologo.
A Napoli ce ne sono molti, li può trovare tra i nostri specialisti del Foruma
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 510XXX

Iscritto dal 2007
grazie per la celere risposta; sull' incidenza del "klebsiella oxytoca" sui valori dello spermiogramma che ne pensate?
[#4] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Nelle sue condizioni piuttosto complesse per l'alterazione del quadro seminale e per la copresenza di una infezione da klebsiella le possibilità riproduttive sono scarse ed è invece opportuna una consulenza urologica/andrologica per cercare di inquadrare bene il problema seminale e curare l'infezione.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#5] dopo  
Utente 510XXX

Iscritto dal 2007
mi sono sottoposto ad una visita specialistica dall'andrologo ed in sede di tale visita ho effettuato anche un ecodoppler dal quale risulta un varicocele sx di I° grado! L'andrologo mi ha prescritto, oltre ad un nuovo esame del liquido seminale, degli esami del sangue per monitorare la mia situazione ormonale perchè asserisce che un cura ormonale adeguata può sortire maggiori effetti rispetto ad un operazione del varicocele. Cosa ne pensate?
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

si affidi ad un solo specialista e non cerchi controprove da altri
cari saluti