Utente 200XXX
Salve,
poco tempo fa, circa un giorno,ho notato che le mie unghie in basso appaiono leggermente violacee o comunque non hanno un colorito rosato rispetto al resto dell'unghia.
La cosa non è particolarmente evidente, in genere mi dicono che il colorito delle unghie varia da individuo ad individuo.
Io ho comunque letto qualcosa su internet, ed ho trovato delle risposte che danno come esito problemi cardiocircolatori, o circolatori.
La cosa mi allarma un pò, essendo giusto un tantino ipocondriaca.
Non so se deve preoccuparmi o meno dal momento in cui circa un mese fa ho effettuato due controlli di ECG da due diversi medici per delle palpitazioni avvertite, l'esito era di normalità, tutto nella norma, mi hanno detto che poteva essere dell'ansia ma in seguito si è scoperto un problema dovuto all'esofagite.
Devo rieffettuare controlli? o non è necessario.
So che sembra banale questa preoccupazione per il colorito delle unghie però vorrei giusto togliermi un dubbio, visto che i controlli li ho effettuati pochissimo tempo a fa. A 21 anni è possibile che possa cambiare tutto in un mese?
grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
francamente non vedo di cosa preoccuparsi. Alla sua età, l'attività cardiaca, se alterata, dà luogo a ben altri sintomi.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille, poichè sono molto ansiosa, mi lascio preoccupare facilmente. Posso chiederle se da un ecg si vede comunque se qualcosa non funziona bene a livello circolatorio? o comunque il medico competente lo capirebbe ugualmente? grazie e scusi ancora per il disturbo.