Utente 470XXX
Buongiorno,
mio padre padre ha da circa otto anni un occlusione totale cronica della carotide interna destra, da pochi giorni ha rifatto un'esame ecodoppler per verificare la situazione dell'altra carotide, ecco l'esito:"L'esame EcoColorDoppler evidenza a destra la buona pervietà della carotide comune e della carotide esterna, con placca alla sua origine determinante stenosi valutabile attorno al 50% circa senza ripercussioni emodinamiche.
Si conferma l'occlusione cronica della carotide interna.
A sinistra è presente una placca fibrocalcifica coinvolgente la biforcazione che determina sulla carotide interna stenosi valutabile attorno al 55/60% con iniziale turbolenza di flusso(velocità massima 160cm/sec circa). Tale placca si estende anche sulla carotide esterna dove determina stenosi media ed accelerazioni di flusso fino a 190cm/sec circa.
Conclusione: occlusione cronica ICA destra e ateromasia ICA sinistra.
In considerazione dell'occlusione cronica della carotide di destra e del peggioramento della stenosi a sinistra, si consiglia:
Angio RMN Vasi collo + successiva visita angiochirurgica
Continuare terapia con antiaggreganti piastrinici".

Vorrei avere a questo riguardo un consulto sul modo migliore di gestire e di intervenire al riguardo.
Ringrazio sentitamente per l'attenzione ed attendo una cortese risposta.
Grazie Luigi
[#1] dopo  
Dr. Alessandro De Troia
24% attività
4% attualità
8% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2003
Sarebbe utile sapere quale era la % di stenosi prima e ache distanza di tempo ha fatto il controllo
L'età di suo padre
Se è sintomatico o asintomatico
L'angioRMN è sicuramente un valido esame eseguito con la tecnologia giusta se no alternativa è l'angioTAC TSA anche questa con la tecnologia più aggiornata tipo (la TAC 64 strati)

Cordialmente alessandro dott de Troia
[#2] dopo  
Utente 470XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la celere risposta, mio padre ha 67 anni è sintomatico nel senso che in occasione dell'occlusione totale della carotide destra ha accusato un'oscuramento della vista per qualche ora (otto anni fà). La percentuale di stenosi della carotide sinistra un'anno fa era del 30%. grazie di cuore se vorrà aggiungere un suo ulteriore commento. Luigi Maffeo
[#3] dopo  
Dr. Alessandro De Troia
24% attività
4% attualità
8% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2003
Penso che allo stato attuale sia utile un esame diagnostico più preciso come AngioTAC e AngioRMN, purchè dove la faccia abbiano tecnologia e personale con esperienza nel campo

Auguri