Utente 215XXX
Salve,sono una ragazza d 23 anni.A 7 anni mi è stata diagnosticata una malocclusione di seconda classe,ho portato vari tipi di byte per 7 lunghissimi anni.A 12 anni mi è stato dato un byte che avrei dovuto portare fino a 18 anni...cosa che non ho fatto!!!
Cinque anni fa mi sono nati i denti del giudizio ma avendo poco spazio sono nati male.Ad ottobre ho estratto il primo ottavo(inferiore sx) faccia gonfia per una settimana,ma alla fine tutto è andato per il meglio.Il problema è venuto fuori quando ho tolto il secondo ottavo inferiore,dopo una settimana avrei dovuto togliere i punti...cosa che non hanno potuto fare perchè non riuscivo ad aprire la bocca.Mi hanno dato una cura con un muscolo rilassante e un antinfiammatorio grazie ai quali dopo 15 giorni sono riuscita ad aprire la bocca ed è stato possibile togliere i punti.
Mi sono accorta però che la mia bocca aveva subito un cambiamento assurdo,il morso era diventato molto più profondo e che l'aracata superiore era spostata verso sinistra di circa mezzo cm.Dunque il medico mi dice che per poter sistemare al meglio la situazione sarebbe necessario effettuare un intervento chirurgico,cosa che io non intendo fare.Il chirurgo allora ha proposto l'uso di un byte dicendomi che potrò avere ottimi risultati...mi chiedevo se alla mia età si può sistemare il tutto in questo modo e se l'uso del byte possa causarmi problemi alla colonna vertebrale.
vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carmine Taglialatela Scafati
24% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Gentile utente non penso che la sua bocca abbia subito un cambiamento dopo l'estrazione del secondo molare del giudizio. Purtroppo se c'è una dismorfia mandibolare di tipo osseo, alla sua età la chirurgia è l'unica terapia da praticare per ottenere un risultato certo. Il bite di solito si usa per problemi funzionali e non dismorfici.
[#2] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Dottore la ringrazio per la rapida risposta ma volevo precisare che anche il chirurgo che mi ha estratto il dente non riusciva a spiegarsi il cambiamento che ha avuto la mia bocca dopo l'intervento.
Inoltre vorrei chiederle quali sono le conseguenze nel caso in cui io scelga di non operarmi.
la ringrazio ancora
distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Carmine Taglialatela Scafati
24% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Si terrà la sua dismorfia e potrebbe andare incontro con il tempo, anche a problemi disfunzionali che si traducono in cefalea, cervicalgia e problemi posturali. Le consiglio anche un'altra cosa: cerchi di evitare di farsi sistemare solo i denti, nel senso ortodontico, non tenendo conto della dismorfia ossea. Ciò aggraverebbe la sindrome disfunzionale, ammesso che già esista, fermo restando per il resto, che per potere dare un parere più correttto, sarebbe necessario,visionare i suoi dati clinici e diagnostico strumentali.