Login | Registrati | Recupera password
0/0

Tromboflebite e rimozione utero

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2003

    Tromboflebite e rimozione utero

    salve nel mese scorso ho subito per la 4 volta una tromboflebite che è poi passata con le 10 punture nella pancia, sono stata colpita nella piccola safena ove 17 anni fa ebbi subito la safctomia ,le altre tre sono state una dovuta alla gravidanza e due sucessive negli anni arto dx,mi è stato asportato al polpaccio parte colpita,ora avendo emmorargie dovrei subire asportazione utero però ho un pò di paura visto che il mio ginecologo mi ha detto che bisogna valutare i pro e i contro perchè mi dice se sto operando e hai una flebite? SONO TERRORIZATA COSA POSSO FARE PER SCONGIURARE L'EVENTUALITA O NON E' POSSIBILE



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 989 Medico specialista in: Chirurgia generale
    Chirurgia vascolare e angiologia

    Perfezionato in:
    Chirurgia di urgenza e Pronto Soccorso

    Risponde dal
    2000
    CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

    Gentile Utente,
    comprenderà la difficoltà di darLe a distanza un consiglio per una problematica particolarmente delicata.
    Le consiglierei in ogni caso di tentare di ridurre drasticamente il sovrappeso che rappresenta un fattore di rischio importante per eventi trombotici, particolarmente temibili in relazione al tipo di intervento cui dovrà essere sottoposta ed ai suoi precedenti vascolari specifici.
    Sarebbe senz'altro utile anche la valutazione preventiva di un Ematologo esperto in problematiche della coagulazione al fine di concordare con il Ginecologo una efficace profilassi tromboembolica.


    Lucio Piscitelli
    http://luciopiscitelli.beepworld.it/

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2003
    la voglio come prima cosa ringraziare per la sua risposta oggi ho fatto eco ,e dato che mi ha trovato un bel fibroma che vorrebbe provare a curare prima di qualsiasi altro intervento ,mi ha però consigliato di provveder alla rimozione della piccola safena ove sono stata colpita da tromboflebite cosi nel caso di rimozione ,interventi chirurgi o terapie ormonali non avrei problemi ovviamente solo dopo accurati esami grazie di nuovo



Discussioni Simili

  1. Tromboflebite arti inferiori
    in Chirurgia vascolare e angiologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17/07/2011, 01:01
  2. Tromboflebite
    in Chirurgia vascolare e angiologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07/07/2011, 23:30
  3. Tromboflebite arti inferiori
    in Chirurgia vascolare e angiologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11/06/2011, 19:18
  4. Tromboflebite e piede bolloso
    in Chirurgia vascolare e angiologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05/04/2011, 10:59
  5. Dolore al polpaccio dx
    in Chirurgia vascolare e angiologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25/03/2011, 18:31
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,08        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896