Utente 215XXX
Salve, sono iscritta al corso di infermieristica e durante le analisi ho scoperto di avere l'epatite c ...il medico del lavoro mi ha scritto :" idonea ad eseguire le attivita previste dal corso di laurea
non eseguire manovre invasive, uso costante dei doppi guanti"
dandomi come punto di riferimento http://www.aogarbagnate.lombardia.it/salviniweb/uooml/linee%20guida/Linee%20Guida%20SIMLII%20Rischio%20Biologico.pdf che va contro il parere stesso..come giustificazione mi e stato detto che e per via del mio genotipo ( 1a ) e dee uantitativo circa 5.milioni di copie !!!
premesso che non sono in terapia per vari motivi

la mia domanda e questa sono idonea o no a svoglere il lavoro di infermiera? spero in una vostra cordiale risposta... grazie mille...
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

se è solo portatrice asintomatica dell'HCV e non ha una epatite cronica, è del tutto idonea alle mansioni di infermiera.
Le precauzioni che deve prendere, per sé e per gli altri, sono le stesse di tutti gli altri infermieri che non sono portatori di alcunché.

Per inciso, ha provato a fare la terapia interferonica? la probabilità di liberarsi dell'HCV sono alte. Se non lo avesse ancora fatto, le consiglio di rivolgersi ad un infettivologo per le valutazioni del caso.


Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
buonasera.. si si certo sono gia incura da un infettivologo ... iniziero la terapia a sett ottobre.... la ringrazio molto per la sua risposta...