Utente 215XXX
Salve! tempo po fa ho avuto i primi rapporti sessuali, notando però da subito che qualcosa non andava. Infatti quando ero in erezione non si scopriva il glande, allora lo scoprivo manualmente ma al termine del rapporto il glande non si auto ricopriva, ma dovevo essere io stesso a ricoprirlo stirando tutto la pelle arrotolata sotto di esso, con un po di dolore fastidioso. Così sono andato dal mio medico curante( specializzato in urologia)e questo mi disse che avevo il frenulo corto e una sclerosi del prepuzio, consigliandomi la chirurgia plastica ho prenotato l'operazione. Ad oggi sono passati ben 33 giorni dall'operazione e ancora ho due punti che non sono caduti, in più sento che una parte del prepuzio è più stretta e se prima non mi facevo male, ora anche per scoprirlo sento stringere e graffiare/bruciore, in oltre al termine dell'erezione il glande si ricopre però sempre sentendo questo fastidio. è normale? magari perchè i punti sono caduti da poco?(esattamente in questa settimana)può succedere che l'operazione non funzioni? o ancora può essere la pelle cicatrizzata male? o forse sono troppo paranoico e devo solo aspettare ancora un pò?
Grazie per l'attenzione, attendo una vostra risposta!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,attenda che tutti i punti siano caduti,per poi cponsultare il medico operatore.Non credo,a naso,che vi siano problemi.Cordialita'.