Utente 614XXX
egr. dottori,
ho 34 anni ed un problema che mi affligge da qualche anno (5/6).
le mie erezioni sn spesso poco durature, a volte anche difficili da raggiungere o nn pienamente soddisfacenti.
la prima erezione è solitamente facile da raggiungere ma troppo poco duratura.
ho provato ad assumenre del cialis e anche cn mezza compressa il problema nella maggior parte dei casi migliora sensibilmente, spesso da consentire un normale rapporto sessuale.
nn voglio però essere schiavo del farmaco a vita!
nn assuno particolari farmaci se nn da qualche settimana aircort spray x turbinati ipertrofici, nè ho particolari problemi di salute.

quali potrebbero essere le cause? cosa devo aspettarmi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la causa o meglio le cause di un problema sessuale, come il suo, possono essere molteplici (vascolari, ormonali, psicologici ed altro.

Ora bisogna però sentire in diretta un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 614XXX

Iscritto dal 2008
gent.mo dott. beretta,
la ringrazio per la celere risposta e per l'articolo esauriente.

fermo restando l'insostituibile valutazione "in diretta" da parte di uno specialista, il fatto che ci sia una positiva risposta al tadalafil non può già dare delle indicazioni?
nello specifico mi chiedo, da ignorante in materia: il farmaco favorisce la dilatazione dei vasi consentendo l'erezione; se questa avviene non vuol dire che a livello vascolare ci siano le condizioni adatte ad una normale erezione e quindi il problema è da ricercarsi in altre cause?

grazie ancora per la sua attenzione
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo questo dato anamnestico può già escludere un importante problema vascolare ma non del tutto, se no sarebbe troppo facile la diagnosi!

Si affidi quindi ad un bravo ed esperto andrologo!