Utente 257XXX
Salve dottori, volevo avere qualche informazione su quello che mi è accaduto ieri, ero in un centro commerciale quando ad un tratto mi sentivo il viso caldo, sempre più caldo, sono diventato rosso e mi pulsava la testa specie nella parte posteriore nella zona sopra il collo, sentivo un pò di agitazione allora decisi di andare a casa, stavo malissimo, nel tragitto ad un tratto sentii l'impellente bisogno di andare di corpo e mi sono dovuto fermare. Ho avuto diverse scariche diarroiche, dopo già un paio di scariche sentivo la pressione scendere e stavo molto meglio. Le scariche diarroiche si sono protratte per tutta la serata ma la pressione sanguigna è scesa già nel tragitto del ritorno a casa. Mi chiedo, può esserestata la diarrea o meglio una indigestione o un virus intestinale ad avermi fatto alzare la pressione? o viceversa per via della pressione alta ho avuto questo attacco di dissenteria? Ho 29 anni, maschio, fumo 5 sigarette al giorno e un bicchiere di vino a sera, mai sofferto di pressione alta anzi, ho sempre avuto la pressione più bassa della norma, costretto infatti ad assumere integratori specie nei mesi estivi.
Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i suoi sintomi non sono attribuibili ad una crisi ipertensiva, semmai ad una banale indigestione.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la celere risposta e complimenti per il servizio offerto, un ultima delucidazione, in un momento del genere quando sentivo la testa scoppiarmi e mi pulsava a ritmo del cuore, non l'ho misurata ma probabimente la pressione sarà stata davvero molto alta tanto da farmi divenire gli occhi rossi e mi tiravano i nervi delle dita, sentivo caldo anche se era quasi freddo... Dicevo in un momento del genere come comportarsi?