Utente 215XXX
Salve mi è stata diagnosticata una congiuntivite virale ad un solo occhio e l'oculista mi ha dato del collirio, il betabioptal, da usare per 20 giorni ad entrambi gli occhi...ora vorrei sapere gentilmente, siccome faccio uso di lenti a contatto,se posso in casi eccezionali metterne una nell'occhio sano!!(assodato che non devo usarle per l'occhio malato)e se ciò è possibile dopo quanto tempo dall'ultima applicazione del collirio...visto che la mia maggiore preoccupazione è effettivamente se l'uso del collirio pur se l'occhio è sano possa provocare qualche danno con l'uso della LAC. grazie mille e distinti saluti
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La LAC è morbida o semirigida?
[#2] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
sono le Dailies acqua comfort giornaliere...
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Il collirio usato contiene conservanti e le Lac morbide devono essere indossate almeno 15 minuti dopo.
Quindi in casi eccezionali può indossarle, anche se solitamente dopo qualche giorno la congiuntivite virale prende pure l'altro occhio.

Buona Serata
[#4] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
capito....bè la ringrazio almeno so che se in questi 20 giorni dovesse capitare l'esigenza di stare senza occhiali posso mettere la LAC...cmq sono passati già 8,9 giorni dall'inizio dei primi sintomi e per fortuna l'occhio sinistro non è stato infettato e ho preso tutti gli accorgimenti anche igienico-sanatari per evitare il contagio!! grazie mille del consulto....distinti saluti
[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Bene, è stato fortunato e anche "accorto" dal punto di vista igienico.
Buona Estate
[#6] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per le risposte...ne approfitto per farle un'ulteriore richiesta...specifico che io sono andato dall'oculista dopo che i primi sintomi si erano presentati già da 8,9 giorni e dopo aver fatto uso per 3,4 giorni di ketoftil,poi vedendo che non ottenevo risultati sono andato dallo specialista che mi ha dato la cura su indicata!!ora volevo sapere, a suo avviso, come mai mi ha dato da usare del collirio anche per l'occhio sano?forse per evitare il contagio?e secondo lei 20 giorni di cura sono appropriati?perchè io oggi dopo 4 giorni di cura e dopo 2 settimane dalle prime apparizioni di congiuntivite virale non ho più fastidi o rossori e continuare la cura per altre 2 settimane mi sembra davvero tanto. Grazie mille
[#7] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Si curano sempre entrambi gli occhi per evitare il contagio.
La cura va continuata per evitare recidive.

Buona serata
[#8] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
salve dottore,
volevo informarla che proprio oggi sono andato di nuovo dall'oculista e mi ha detto che l'occhio è notevolmente e visibilmente migliorato!!non c'è più rossore e/o particolare fastidio...però mi ha cambiato la cura mi ha dato del Vexol collirio per 30 giorni 2 volte al giorno!! a suo avviso a cosa è dovuto questo cambiamento di cura e a cosa serve di preciso questo nuovo collirio?grazie mille
[#9] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Non essendoci più infezione batterica le è stato sospeso l'antibiotico, mentre continua una cura antinfiammatoria.

Buona Estate
[#10] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Capisco....e le ripeto la stessa domanda fatta per il betapiotal...è possibile usare le lentine,naturalmente non sempre e non per molte ore,dopo 15min dalla somministazione del vexol? grazie e buona estate anche a lei
[#11] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Dopo 15 minuti non ci sono problemi

Buona giornata
[#12] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
gentile dottore la riscrivo dopo alcuni mesi perchè comincio di nuovo a preoccuparmi per il mio occhio...circa 20 giorni fa finita oramai da 10 giorni la cura dell'oculista,mi si ripresenta una macchia rossa,in zona diversa dal passato,nell'occhio destro...passati 2,3 giorni e visto la non scomparsa di essa decido di ritornare dal medico che mi dice che ho riscontrato di nuovo la congiuntivite ma in maniera più lieve rispetto al passato e così mi prescrive una nuova cura di durata 15 giorni. Passati i 15 gg rivado a controllo e mi dice che la congiuntivite non c'è più però l'occhio ha ancora delle piccole striature rosse dovute probabilmente ad una piccola forma allergica favorita dal clima di questi giorni...passati altri 7 giorni però queste striature non passano,diventano solo più chiare o più intense in diversi momenti della giornata, e anzi stamattina mi sono svegliato con l'occhio che era abbastanza rosso e solo con l'uso del collirio il rossore è svanito...secondo lei una semplice allergia all'occhio può veramente essere così lunga e provocare questi rossori? e se si...non c'è nulla per curarla? grazie mille
[#13] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Ha prurito?
Bruciore?
Sensazione di occhio asciutto?
[#14] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
ora dopo aver messo il collirio non ho nessuno di questi sintomi...e devo dire che il prurito in questi mesi quasi mai si è verificato...mentre appena sveglio,e prima dell'uso del collirio,con l'occhio un pò rosso avevo come un leggere fastidio,come se mi fosse caduta una ciglia nell'occhio,poi subito placato insieme alla normalizzazione del colore dell'occhio!ps. mi sono sempre dimenticato di dirle che io ho gli occhi di un colore molto chiaro e a detta dell'oculista questo influisce molto sulla sua sensibilità
[#15] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Penso che lei soffra di Sindrome da occhio secco.
Le consiglio di eseguire il BUT, il Test di Shirmer e l'Osmolarità lacrimale.

Cordiali saluti
[#16] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Dimenticavo di dirle inoltre che stamattina ho notato anche una forte secrezione ai bordi di entrambi gli occhi!!Per quanto riguarda questi test quello di shirmer lo effettuai già 6,7 anni fa prima di iniziare l'uso delle lenti a contatto e risultò una lacrimazione regolare...detto ciò vedrò di consultarmi con l'oculista per questi ulteriori test!!La ringrazio sempre per la disponibilità,saluti
[#17] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Dopo 6 anni di LAC il test di Shirmer può peggiorare notevolmente.

Mi tenga informato
[#18] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore,
la informo che per poter accorciare i tempi,viste le lunghe liste d'attesa degli oculisti,stamane sono andato presso il mio ottico di fiducia a eseguire il test di Shirmer ed è risultata una lacrimazione regolare!!Per gli altri test da lei suggeriti aspetto eventualmente di poter ritornare a fare visita dall'oculista...intanto la volevo informare che sto usando lacrime artificiali,3,4 volte al giorno,che stesso il mio oculista mi suggerì nell'ultima visita effettuata,e devo ammettere che negli ultimi 2 giorni non mi sono più svegliato con occhi rossi,ma ho solo una leggera "striatura rossa" . Saluti
[#19] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Bene, quindi se migliora con le lacrime artificiali potrebbe essere una Sindrome da occhio secco.
Mi raccomando utilizzi solo lacrime artificiali senza conservanti.

Cordialmente
[#20] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore la disturbo nuovamente...da quando ci siamo sentiti con l'uso delle lacrime artificiali non avevo avuto più nex fastidio o rossore...oggi però mi è successo che dalla finestra batteva il sole sul lato sinistro del mio viso e una volta alzatomi dal mio posto ho notato che l'occhio sinistro era rosso quando fino a quel momento era normale. Cosa può indicare ciò?
ps. lei che lacrime artificiale consiglia?io uso le artelac sia advanced-mdo che rebalance!! grazie
[#21] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La lacrima artificiale che consiglio varia per ogni paziente, dopo averlo visitato ed effettuato gli opportuni test di lacrimazione, secondo il bisogno del suo occhio.

Il calore del sole può aver fatto dilatare i vasi congiuntivale e far diventare rosso l'occhio (le brucia?)

Cordialmente
[#22] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
no sinceramente no...pensi che se non me lo faceva notare un mio collega non me ne sarei minimamente accorto!!il rossore dopo circa un'ora e 30 era diminuito poi notevolmente fin quando giunto a casa ho messo una goccia di collirio e mi è passato tutto e ora è ritornato perfettamente normale!!Volevo farle notare poi che pensandoci il pomeriggio prima che mi svegliai con gli occhi rossi e poi la contattai pure stetti una mezzora con il viso esposto al sole...Grazie mille come sempre,saluti
[#23] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Erano quindi solo vasi dilatati dal calore.

Buona Serata