Utente 215XXX
Ho 46 di buona salute sportivo(177cm/82kg) con glicemia e colesterolo OK. Mi è stata diagnosticata all'epoca del servizio militare (svolto) il "ravvedimento di sintomi della sindrome WPW"(latente) ma non ho alcun effetto della malattia come tachicarddia o altro.Ho valori ipertensione lieve 150/98 e pedno 1 triatec 5mg sera + 1 2,5g mattino. Adesso a seguito di un esame ECD tronchi aortici si è visto un restringimento della c.interna al 15%.Un dr. mi ha prescritto cardirene 75 ma non è esagerato considerando anche gli effetti gastrolesivi del farmaco per la mia situazione?
GRAZIE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei non è giovanissimo, iperteso e con un seppur modesto problema carotide. L assunzione di piccole dosi di aspirina tende a diminuire la possibilità di ictus. Controlli i valori di colesterolemia e di trigliceridemia e , se anormali, tenti di correggerli con la dieta oppure con i farmaci. I valori pressori raccomandabili sono inferiori a 125/75 mmHg.
Esegua ECG da sforzo periodicamente specie se le avesse familiarità per ictus od infarti, fosse sovrappeso o peggio ancora fumatore.
Riduca il sale nella dieta.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org