Utente 216XXX
Mio marito dopo una riabilitazione a seguito d'incidente d'auto, ha iniziato in modo amatoriale ha correre in bicicletta. Premetto che prima è sempre stato sedentario, lavoro,lavoro, casa e pantofole.
Questo è successo circa 2 anni fa. Ora è talmente convinto che guai fermarlo. Ha iniziato pedalando la domenica, e ora gareggia facendo gran fondo. Il mio dubbio è questo,dato che a cicli usa delle compresse di andriol (non riusciamo ad avere figli) e sulla scatola è impressa la scritta doping puo' a fine gara eseguendo analisi risultare positivo, ne assume 1 dopo i pasti. Non vorrei che gli fermino questo entusiasmo. Opppure quando puo' interrompere il trattamento prima dalla gara. Cordialmente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,mi riesce difficile comprendere il razionale della terapia seguita da Suo marito,anche,e soprattutto,non conoscendo i valori diagnostici che l'hanno determinata.Che eta' ha Suo marito?Vedo aria di confusione,per cui consiglierei di porre il quesito al medico prescrittore.Cordialita'
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
concordo col il collega.

si aggiorni con il medico prescrittore

cordialità