Utente 162XXX
gentili dottori, volevo chiedervi informazioni su eventuali esami del sangue per controllare una carenza di vitamina B, dato ke mi sento molto stanca e ho tanti altri disturbi che mi portano a pensare a un problema del genere. inoltre sono stata in cura da un ematologo e avevo una carenza di magnesio, quindi ho preso mag2 e anche benadon. Feci anche gli esami della vitamina b12 e sn risultati nella norma, ma mi chiedevo se potrei comunque avere una carenza di vitamina B. Scusate se non sono stata breve e grazie in anticipo per le vostre risposte.
[#1] dopo  
Dr. Alex Aleksey Gukov
28% attività
0% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
rispondendo prima direttamente alla Sua domanda, esistono gli esami per controllare i livelli ematici delle vitamine, ma, penso, soltanto presso i laboratori d'analisi più specializzate, mentre quasi tutti i laboratori dovrebbero poter dosare la vitamina B12 e l'acido folico (anche esso fa parte delle vitamine del gruppo B).

Inoltre, benché i valori del ferro sono stati nella norma ai controlli dell'anno scorso (consulto del 20.10.2010) (da rifare), non escluderei la carenza di ferro. Quella lieve e poco significativa tendenza anemica a quei controlli può essere comunque caratteristica dei depositi scarsi di ferro. Consiglierei rivolgersi al Suo medico di base e chiederLo se, oltre alle vitamine, conviene controllare nuovamente l'emocromo, ferro e la ferritina con la trasferrina. Tanto più se Lei è in età fertile, ha le mestruazioni.

Tuttavia, penso che è un vedere sempre un pezzo alla volta del problema, e non è l'approccio corretto.

Dalle Sue richieste di consulto precedenti apprendo che a Lei è stata prescritta la cura con Haldol, Laroxyl e Topamax. In base a quale diagnosi? (quale malattia Le è stata diagnosticata?)

Lei è stata seguita da un neurologo. Che cosa ha rivelato l'esame neurologico?

Un consulto ha fatto anche in ginecologia. Quando ha fatto l'ultimo controllo ginecologico e che cosa ha rivelato?

Fa o ha fatto uso di altri farmaci o di sostanze voluttuarie (caffè, alcool, altri) ?
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
gentile dottore, io sono stata in cura da un neurologo perchè soffrivo e soffro ancora di emicrania e inoltre avevo un problema che lui ha creduto fosse depersonalizzazione, poi con le cure sono seguiti vari problemi come la depressione e abbiamo tolto i medicinali gradualmente e ora preferisco nom prendere più niente. Per quanto riguarda il consulto ginecologico, ho avuto in passato delle cisti folicolari che poi si sono riassorbite con una cura e ora conto di fare il prossimo controllo a settembre. Inoltre ho fatto la cura che dicevo per carenza di magnesio, e ho controllato emocromo, acido folico, vitamina b12, ferritina, sideremia ed era tutto nella norma, però dato che è un periodo in cui sono stessata avevo pensato che magari può esserci una carenza vitaminica o di altro, dato che non riesco a mettere peso, e anzi lo perdo e poi mi sento sempre un po' fiacca, ho anche problemi di vista e di memoria. Quindi riassumendo, ho vari problemi e non riesco mai ad arrivare al nocciolo della questione,e stò facendo un po' di controlli per capire da dove sorge il problema, ma purtroppo per il momento mi ritrovo sempre al punto di partenza. Grazie ancora per la sua risposta