Utente 147XXX
gentile dottore,
sono molto preoccupata. è da un po' che io e mio marito proviamo ad avere un figlio, ma senza risultati. ieri mio marito ha eseguito lo spermiogramma e questo è l'esito:

giorni di astinenza 3
volume 1,7 ml
viscosità normale
coagulo presente
liquefazione completa
ph 7,2


motilità totale 72% 50%
progressiva rettilinea veloce (a) 2% 0%
progressiva rettilinea lenta (b) 48% 10%
debole o in situ (c) 22% 40%

n. spermatozoi totali 136.000.000
n. spermatozoi/ ml 80.000.000
leucociti /ml 126.000
cellule rotonde /ml 174.000
cellule epiteliali +
agglutinati assenti
eritrociti assenti

forme normali 4%
forme abnormi 96%
anomalie testa 96%
anomalie tratto intermedio 40%
anomalie coda 9%

sperm deformity index (SDI) 1,45
teratozoospermic index (TZI) 1,51

total motility count (TMC) 68.000.000


il quadro è preoccupante? mi aiuta a leggerlo? cosa ci consiglia di fare?
grazie mille. attendo fiduciosa una risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
sono un po maladatelli e lenti, ma le cause sono una dozzina e vanno identificate e curate una per una, con l' aiuto di esperto andrologo. Se è almeno un anno che cercate figli è ora di andare da collega, se è meno, aspettino il compimento del primo anno, che ce la si può fare nayturalmente con un quadro del genere.
[#2] dopo  
Utente 147XXX

Iscritto dal 2010
gentilissimo dottore,
la ringrazio infinitamente. mi ha rincuorato un po'.
ma il fatto che solo il 4% sia normale non è preoccupante?
crede che con una cura ci sia la possibilità di concepire naturalmente? domani andremo da un andrologo, ma intanto volevo mettermi un po' l'anima in pace.
di solito, con un quadro del genere, che tipo di cure si fanno?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
signora ripeto:
1) le cause vanno identificate e curate, ogni causa òla sua cura.
2) Se è meno di un anno aspettino che ce la si può fare, sennò è ora di collega.