Utente 143XXX
slave.. ho recentemente avuto una tosse persistente per via dell'aria condizionata , prima di prendere il cortisone ho preso l'acetilcisteina come mucolitico.. nei giorni in cui la prendevo mi sentivo fisicamente molto meglio, visto che la acetilcisteina è anche un precursore del glutatione , e visti anche i suoi effetti di depurazione del fegato volevo sapere se mi può fare male l'assunzione di mezza pastiglia di acetilcisteina , compresse efferverscenti anche in assenza della sintomatologia... grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
56% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
l'unica controindicazione alla somministrazione dell'acetilcisteina, oltre a gravidanza e allattamento, è la diagnosi di fenilchetonuria; quindi - al di là dei dubbi sulla reale efficacia per gli scopi citati - non le fa male.
Cordiali saluti.