Utente 179XXX
Gentili dottori,
da molto tempo soffro di DE. Qualche tempo fà sono andato da uno specialista andrologo per riferirgli che il Viagra che mi aveva precedentemente prescritto era sempre meno efficace. Allora mi ha consigliato questa terapia:
cialis one day (1 compressa da 5mg al giorno) + viagra 50mg al momento del bisogno.
Un pò stupito da questa "sovrapposizione di farmaci" mi son fatto spiegare meglio è mi ha detto che tra le altre cose la terapia "cialis one day" serve anche a far diventare "Viagra responder" i pazienti che non lo sono.
Quindi mi ribadisce di prendere Cialis tutti i giorni e poi quando so di avere un rapporto sessuale di prendere anche il Viagra 50mg.
Mi chiedo se questa terapia consigliata non possa crearmi dei problemi di salute (cali drastici di pressione o altro). Tra l'altro leggendo il foglietto illustrativo di cialis 5mg c'è scritto di non sommare cialis ad altre terapie contro la DE.
Chiedo gentilmente un vostro autorevole parere.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

purtroppo non conosciamo l'evoluzione dettagliata del suo disturbo erettivo in questi ultimi mesi dopo il suo precedente post, ma quello che le ha riferito il suo andrologo è corretto e quindi continui a seguire le sue indicazioni terapeutiche.

Infine non pensi troppo agli effetti collaterali (per altro non frequenti con l'uso degli inibitori della PDE5) che possono sempre comunque presentarsi quando si utilizza qualsiasi farmaco e che penso per altro lei avrà già attentamente discusso con il proprio medico di fiducia.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la cosa è contemplata in letteratura. personalmente preferisco potenziare l' azione del farmaco PDE5 inibitore (viagra, cialis, levitra per intenderci) agendo sulla malattia scatenante il deficit erettivo: antiadrenalinici se il problema è pèsicogeno, ormoni se è ormonale, vasodilatatori/reologici se la de è arteriosa.
[#3] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Gentili dottori,
vi ringrazio per avermi confermato che la terapia prescrittami non porta ad "amplificare" gli effetti collaterali del singolo farmaco assunto da solo. Quindi se al mattino prendo il cialis 5mg e alla sera il Viagra, non corro il rischio di restarci secco..
Ho un'altra domanda che mi son dimenticato di farvi:
nell'ambito di questa terapia dove il cialis viene assunto tutti i giorni, il viagra quante volte può essere assunto in una settimana? Si può assumerlo non più di una volta al giorno (secondo quanto riportato nel suo foglietto illustrativo) o bisogna ridurne il consumo, ad es. 2-3 volte la settimana?
Un'altra questione:
il cialis one day assunto regolarmente a bassi dosaggi può portare dei benefici anche nel lungo periodo oppure appena lo si sospende si ritorna allo stato iniziale?

Vi ringrazio.

Una curiosità per il dott. Cavallini:
dice che di solito associa il farmaco PDE5 inibitore a vasodilatatori/reologici se la de è arteriosa. Ma non è già il farmaco PDE5 inibitore, un vasodilatatore?
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Alla sua ultima domanda le rispondo con un sì, nel senso che il prodotto da lei citato dovrebbe migliorare anche le sue risposte spontanee, cioè non farmacoindotte.

Alle altre questioni invece, che prevedono indicazioni di dosaggi ed altro, solo il suo andrologo di fiducia, che conosce per bene la sua reale situazione clinica generale, le può rispondere in modo corretto.